Login Form

Login Form

Bridget

Bridget

Sono aperte le iscrizioni alla seconda edizione della Scuola delle reti, dedicata quest’anno al tema “Quale sostenibilità per quale comunità”. Dal 17 al 21 settembre cinque giornate di studio e confronto su alcune delle tematiche ecologiche, economiche e sociali più dibattute, in compagnia delle esperienze teorico-pratiche più avanzate del nostro Paese.

Ho lasciato la facoltà di legge all’Università per vivere in campagna in Francia. Volevo imparare l’agricoltura di sussistenza e dimostrare al mio ragazzo Benoit - che ancora vive a Parigi - che in campagna si vive meglio che in città. Così siamo partiti con WWOOF e abbiamo fatto una splendida esperienza da Mario e Fernanda.

Abito a Pistoia e sono da poco laureato in Scienze Agrarie. WWOOF è sempre stato per me il miglior modo di integrare gli studi universitari, molto carenti dal punto di vista pratico. Nel 2017 volevo sperimentare l’edilizia in paglia: è un materiale sano, isolante, traspirante, a basso impatto ambientale… insomma uno scarto che diventa risorsa preziosa per vivere.

GIUGNO

Con WWOOF ho imparato

l’allevamento di pecore
Dopo la laurea in geografia a Bologna ero spaesato e confuso così, quasi per gioco, ho pensato di esplorare il mondo della vita contadina. Mi sono iscritto al WWOOF ma era inverno, molti host non prendevano viaggiatori e sono finito dall’unico disposto ad ospitarmi, Mario al Finocchio Verde.
Da questo inizio un po’ casuale è fiorita una passione: ho scoperto che mi piaceva la relazione con gli animali, il lavoro e il ritmo di questa nuova vita. Per me, che temevo soprattutto la monotonia nel lavoro, era entusiasmante assaporare le stagioni e le fasi diverse di ogni produzione.
Questa multifunzionalità, tipica della piccola realtà contadina era ciò che mi si offriva come Wwoofer, così per due anni ho girato l’Italia cercando fattorie con competenze specifiche. Sono stato in cinque aziende diverse: ho imparato a fare le piantine in un vivaio, i salumi, l’olio e il pane.
In mezzo a tutto questo mi sono scoperto agricoltore e maturava in me il sogno di una realtà dove poter esprimere le esperienze che avevo acquisito. Guarda caso, a quel punto si è concretizzata la possibilità di un terreno in affitto...
Insieme a mia moglie Stefania abbiamo fatto partire da zero la nostra piccola attività di allevamento di capre, produzione e vendita di formaggi. Il bello è che non siamo soli: in questo angolo di Liguria oltre alle visite dei Wwoofer, siamo parte di una piccola rete di cinque aziende WWOOF che si sostengono a vicenda grazie allo scambio di prodotti e di aiuto.
E in mezzo a questa avventura è nato Gioele che ora ha due anni!


Mauro S.       

Giovedì, 30 Maggio 2019 14:16

Seconda convention Italiana delle CSA

Giovedì, 09 Maggio 2019 11:37

Workshop di Permacultura

WORKSHOP DI PERMACULTURA E AGRICOLTURA RIGENERATIVA

Giovedì 18/07 - domenica 21/07

Presso Cascina La Spontanea - Villa di Salò / Lago di Garda / Brescia

Che cos'è la Permacultura?

La Permacultura, è un movimento ecologista che non si focalizza sui problemi, ma si concentra sulle soluzioni. Costruisce nuclei di un mondo più giusto rendendo il vecchio obsoleto. Stiamo vivendo un momento storico cruciale in cui abbiamo la possibilità, grazie alle conoscenze e ai mezzi di condivisione e di apprendimento, di creare insieme un sistema più equilibrato, vivibile per tutti.

Il suolo è la base della vita per le nostre piante, animali e microrganismi, che a loro volta contribuiscono a renderlo un organismo complesso e una risorsa imprescindibile per la produzione del nostro cibo, materiali da costruzione, medicinali…

Durante il workshop, che sarà composto da una parte teorica ma soprattutto da una parte pratica, impareremo a conoscere il suolo, a prendercene cura e ad adottare le tecniche più appropriate per rigenerarlo, renderlo sempre più vivo e attivo e capace di sostenere sempre più vita ed ecosistemi in salute.


Nello specifico verranno trattati i seguenti argomenti:

– Permacultura: definizione, etiche, principi ed elementi della progettazione in permacultura;

– Scala di permanenza;
– Clima e morfologia: leggere il territorio e le sue caratteristiche ai fini della progettazione;
– Acqua: gestione e tecniche di ritenzione;
– Suolo: composizione, caratteristiche, test;
– Metodologie per la rigenerazione del suolo: compost con lombrichi, compost a caldo e Bocashi;
– Biofertilizzanti;
– Cattura e riproduzione di microrganismi;
– Incremento ed organizzazione della Materia Organica: chop and drop, pacciamatura, cover crops;
– Focus sulle caratteristiche climatiche e degli ecosistemi mediterranei, le successioni naturali, le selezione di specie altamente funzionali per clima mediterraneo;
– Introduzione ai sistemi agroforestali misti: orti e Food Forest, consociazioni tra piante, propagazione di piante per talea, divisione di cespi e semenzaio e tanto, tanto altro…


Facilita GIUSEPPE SANNICANDRO
Studia, progetta ed insegna Permacultura in Italia, Grecia, Svizzera, Slovenia, Spagna ed Uganda. Cofondatore dell’associazione Naumanni - Permacultura migrante. Diplomato in Permacultura a Tenerife e membro e Tutor per il Diploma in Permacultura riconosciuto dall’Accademia Italiana di Permacultura. Progetta ed offre consulenze ad aziende agricole multifunzionali, ecovillaggi, progetti di Permacultura urbana. Organizza ed insegna in corsi e laboratori di Permacultura, Agricoltura Rigenerativa, Movimenti terra, Gestione dell’acqua, Keyline design, Fertilità del suolo, Orticoltura e Food Forest. https://naumanni.wordpress.com/

Il costo del corso per 4 giorni è di 220,00 euro e comprende:

- vitto (colazione, pranzo, cena a base dei prodotti del nostro orto e il più possibile a km0)

- alloggio in tenda, con servizi esterni in comune (compost toilet e doccia).

L'iscrizione alle singole giornate è di Euro 55,00


Per questioni di spazio e di limitata disponibilità di acqua I POSTI IN TENDA sono per un MASSIMO DI 10 PERSONE. Per alloggi diversi nelle vicinanze (alberghi diffusi, B&B, campeggi, ecc...) contattateci e vi forniremo una lista di opzioni nelle vicinanze.


Per eventuali ulteriori richieste (arrivi anticipati o partenze posticipate, prezzi escluso pernottamento o pasti, scambio parziale del costo del corso con prodotti e servizi, visite di amici o famigliari durante il corso, ecc...) non esitate a contattarci.


Contatti:

Chiara 3208684637 o Tania 3498533406

mail: laspontanea@inventati.org  

 

PRATICHE AGROECOLOGICHE: LA GESTIONE DEL SISTEMA FORAGGERO
Azienda Agricola Boccea | Via di Boccea 1321
7 – 8 GIUGNO 2019

PROPOSTA FORMATIVA

L’obiettivo del seminario, che comprende parti teoriche e parti pratiche in campo, è trasmettere competenze sulla gestione del sistema foraggero nell’allevamento dei ruminanti tramite la applicazione di pratiche agroecologiche, questo consente di ottenere un razionamento basato prevalentemente su pascolamento e fieni di qualità.

FORMAZIONE PERMANENTE IN AGRICOLTURA ORGANICA E RIGENERATIVA

25-26 Maggio 2019 · con Anna Morera, Elisa Decarli – 2° livello

(Anna Morera, biologa, e Elisa De Carli, agronoma, lavorano da anni nelle consulenze aziendali con la cromatografia per individuare lo stato di salute dei suoli. Sono molto esperte nella parte interpretativa delle cromatografie,  che sicuramente rimane il lavoro più diffice ma anche più interessante di questa analisi.

Il lancio globale del decennio dell'agricoltura familiare delle Nazioni Unite (2019-2028)

27-29 maggio 2019
Sede della FAO a Roma, Italia

Pagina 1 di 26