Login Form

Login Form

Pratiche agroecologiche - la gestione del sistema foraggero.

Calendario
Rete Semi Rurali
Data
07/06/2019 9:00 am - 08/06/2019 10:00 am

Descrizione

PRATICHE AGROECOLOGICHE: LA GESTIONE DEL SISTEMA FORAGGERO
Azienda Agricola Boccea | Via di Boccea 1321

7 – 8 GIUGNO 2019

PROPOSTA FORMATIVA

L’obiettivo del seminario, che comprende parti teoriche e parti pratiche in campo, è trasmettere competenze sulla gestione del sistema foraggero nell’allevamento dei ruminanti tramite la applicazione di pratiche agroecologiche, questo consente di ottenere un razionamento basato prevalentemente su pascolamento e fieni di qualità.
Il benessere animale ne risulta favorito, l’ambiente ne trae vantaggio in quanto i sistemi foraggeri sono importanti fornitori di servizi ecosistemici, e le voci di costo aziendali risultano ridotte. È indispensabile una corretta gestione agronomica, la elaborazione di un Piano di Pascolamento, una relazione con gli animali basata sulla collaborazione e la valorizzazione della multifunzionalità aziendale tramite la agroforestazione. Il rispetto degli animali e lo studio dei complessi equilibri degli ecosistemi agricoli pongono le basi per un allevamento sostenibile dal punto di vista etico, ambientale, economico e socio-territoriale.

Coordinamento didattico a cura di Francesca Pisseri

 

INTERVENGONO

Fabio Caporali – Professore di Ecologia Agraria, Università della Tuscia, AIDA

“Le sinergie tra le diverse parti della azienda. Osservazione in campo delle relazioni ecologiche proprie dei sistemi di pascolo”

***

Stefano Carlesi | Ricercatore Scuola Superiore S.Anna

“Il suolo, crocevia di servizi ecosistemici”

“SoilApp: valutare il suolo con il test della vanga, e una app”

***

Giovanni Cerretelli | Agronomo, consulente aziendale, esperto in agricoltura biologica

“Lavorazioni agronomiche dei pascoli e degli erbai: macchinari e tecniche”

“Gestione agronomica di pascoli, prati, erbai: sistemazioni, tecniche di semina, irrigazione, trasemine, strigliature”

“Valutazione funzionale del cotico erboso: una scheda”

***

Carla De Benedictis | Medica veterinaria a orientamento sistemico, AIEMS

“Il comportamento al pascolo dei ruminanti domestici: bovino, capra, pecora”

“Osservazione sistemica dei comportamenti, etologia collaborativa animale/persona”

***

Anna Federici | Imprenditrice

“Organizzazione generale della azienda Agricola Boccea: le pratiche biodinamiche in olivicoltura, in orticoltura, e nell’allevamento del bovino da carne”

***

Fausto Gusmeroli | Ricercatore Fondazione Fojanini di Studi Superiori di Sondrio, docente di Ecologia Agraria all’Università di Milano, AIDA

“Fenologia e stima del valore foraggero dei pascoli, teoria ed esercitazione di campo”

***

Miriam Iacurto | Ricercatrice presso il Consiglio per la Ricerca in agricoltura e l’Economia Agraria, Centro Zootecnia e Acquacoltura

“Alimentazione del vitellone grass feed in confronto col vitellone allevato col metodo intensivo”

“Aspetti economici della gestione del sistema foraggero”

***

Alberto Mantino | Ricercatore Scuola Superiore S.Anna, AIAF

“Le foraggere da erbai, da pascolo e da prati-pascolo”

– Esercitazione in campo sul riconoscimento delle foraggere
– Esercitazione pratica sulla costruzione di una catena di foraggiamento sostenibile per le aziende zootecniche negli ambienti mediterranei irrigui e non.

***

Giustino Mezzalira | Direttore Sezione Ricerca e Gestioni Agroforestali Agenzia veneta per l’innovazione nel settore primario, AIAF

“Valorizzazione e gestione sostenibile dei sistemi agro-silvo-pastorali”

***

Pierluigi Paris, Claudia Consalvo | Ricercatori Consiglio Nazionale delle Ricerche, Istituto di Ricerca sugli Ecosistemi Terrestri- Porano-TR, AIAF, H2020 AFINET Project

“Linee guida per il pascolo ovino in oliveto ed altri ecosistemi mediterranei e osservazioni pratiche”

***

Francesca Pisseri | Veterinaria a orientamento sistemico, Consulente aziendale, AIDA, AIEMS

“Fondamenti dell’allevamento agroecologico”

“Progettazione partecipata del Piano di Pascolamento Aziendale”

“Pascolo dinamico con turnazioni ad elevata frequenza”

“Gestione del pascolo come sistema integrato, il management aziendale come orientamento della coevoluzione spontanea di un sistema complesso”

“Gestione scorretta dei pascoli: le conseguenze negative sulla sanità animale, sulle produzioni zootecniche e sull’ambiente”

“Monitoraggio produttivo, sanitario e del benessere degli animali al pascolo, indici per la valutazione della efficienza del sistema”

***

Antonio Puddu | Responsabile gestione bovini Azienda Agricola Boccea

“Gestione rispettosa ed efficiente degli animali al pascolo: tecniche di movimentazione e di alimentazione”

 

ORARI

 

VENERDI’ 7 GIUGNO

10,00-13,30 Lezioni teorico-pratiche
13,30-15,30 Pranzo in azienda
15,30-19,30 Lezioni teorico-pratiche

SABATO 8 GIUGNO

9,00-13,30 Lezioni teorico-pratiche
13,30-15,30 Pranzo in azienda
15,30-19,30 Lezioni teorico-pratiche

Il seminario è organizzato dalla Azienda Agricola Boccea, in collaborazione con

AIDA -Associazione Italiana Di Agroecologia
AIAF – Associazione Italiana AgroForestazione
Ecoallevamento

 

Con il sostegno di

 

COSTI E PARTECIPAZIONE

Il costo del seminario è di € 270 a persona, (acconto € 100) comprensivo di pranzo e coffee-break, con sconto del 30% per studenti e laureati da meno di due anni (acconto € 70).
L’acconto deve essere versato entro e non oltre il 3 giugno.

Il seminario è a numero chiuso ed è rivolto a un massimo di 35 partecipanti. La priorità di iscrizione è basata sull’ordine di arrivo delle domande. L’attivazione del seminario è condizionata dalla iscrizione di un numero minimo di 15 persone.

 

Segreteria corso
Nicola Furlanetto – 348 3483080
Saira Buccolini, Azienda Agricola Boccea – 06 61597316
Email – ecopascolo@gmail.com

 

Con il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari, Forestali e del Turismo (MIPAAFT)