Login Form

Login Form

×

ATTENZIONE: In questo elenco vedi gli host che rispecchiano la tua ricerca e puoi farti un'idea degli Host presenti in WWOOF Italia. Il loro nome e i contatti sono visibili esclusivamente ai soci. Aderendo a WWOOF Italia e versando la quota associativa di 35 Euro potrai metterti in contatto con loro e organizzare il tuo viaggio e la tua permanenza presso la fattoria scelta.

Alessandria

Wanessa e Alessandro intraprendono questa avventura in campagna nel 2002. Wanessa si occupa della gestione dell'azienda e dei volontari, dipinge, recita e insegna yoga della risata. Alessandro si occupa della vendita nei mercati. Coltiviamo orti, erbe aromatiche, cereali antichi, vigne e frutteto. Facciamo conserve, pane e biscotti con farina auto prodotta. Prediligiamo la cucina vegetariana. La casa del ‘700 viene ristrutturata in bio edilizia,in paglia e terra. Ci piacciono le persone responsabili, allegre e intraprendenti. I volontari saranno coinvolti in tutte le attività. Le attività in azienda sono molte e varie: è necessaria la disponibliità ad eseguire alcuni lavori in modo indipendente. Si condividono i pasti ma per motivi di lavoro e famiglia può succedere che non riusciamo a farli insieme: in quel caso ognuno deve provvedere alla preparazione del proprio pasto con prodotti messi a disposizione dalla azienda. Per alimentazioni particolari o altro informateci prima del vostro arrivo per facilitare la convivalità. Riceviamo tutto l’anno.
Piccola azienda agricola a conduzione familiare sulle colline del basso Piemonte all'interno di Avolasca, un paesino sui Colli Tortonesi (a metà fra Genova e Milano). Coltiviamo soprattutto vigna con produzione di vino, ma anche orto e attività agrituristica di ristorazione durante il fine settimana. Siamo una coppia italiano/belga e quindi più aperti ad ospitare un/a WWOOFer straniero; abbiamo un figlio nato nel 2002. Ospitiamo in un monolocale con cucina e bagno privato, generalmente almeno a pranzo si mangia insieme. Non è possibile fumare in casa e per gli animali bisogna accordarsi prima, a disposizione una bici e per gli spostamenti una linea di bus che però è ferma la domenica. Per la collaborazione è necessario essere un po’ versatili dato che abbiamo attività diverse fra loro. Siamo disponibili per una permanenza fino ad minimo 1 mese. Lingue parlate: inglese, francese e olandese.
Azienda di 7 ettari a conduzione familiare biologica in Piemonte, nel Monferrato. Produzione principale: vino e nocciole. Siamo a 3 Km dal paese e a 15 Km dalla città di Alessandria. 100 Km da Milano, Torino e Genova. La vita dell'Azienda è intensa tutto l'anno, i lavori sono eseguiti sempre insieme al titolare. La cucina è in parte bio di prodotti dell'orto e carne bio ma, se necessario, anche cucina vegetariana. Abbiamo due bambini nati nel 2004 e nel 2008. In inverno le potature, il taglio della legna e la manutenzione dell'azienda. In primavera la vigna, agosto la raccolta delle nocciole, settembre la vendemmia e la vinificazione in cantina oltre alla manutenzione ordinaria di orto e giardino. Possibilità di partecipare a mercati in giro per l'Italia. Sistemazione in camera con bagno e i pasti sono in famiglia. Certificazione ICEA . Lingue parlate inglese e francese.
Siamo un gruppo di 30 persone che vivono DI e CON 100 ettari di campagna in maniera naturale: ricerchiamo attraverso il quotidiano di raggiungere la decrescita, senza fanatismi ma con molto realismo. Alleviamo suini, bovini da carne, api ed animali da cortile; coltiviamo l'orto e un frutteto per autoconsumo, cereali, fieno ed erba medica; e curiamo 20 ettari circa di vigna e alcuni boschi. La politica è valorizzare il lavoro dell'uomo e usare meno macchine possibili. Le mansioni sono collegate alla vigna, alla cantina, al frutteto, all'orto, e alla manutenzione degli spazi e delle strutture. Possibilità anche di lavorare nel macello (da ottobre a marzo) e nel servizio ristorazione. Ospitalità PREVIO ACCORDO in Agricampeggio (tenda o foresterìa) o talvolta in famiglia. I pasti sono biologici e autoprodotti. Accogliamo i WWOOFER tra Marzo e Ottobre: vi chiediamo di essere collaborativi, propositivi, un po' adattabili alle mansioni affidate e di prevedere dei momenti di autonomia poiché i soci dopo il lavoro tornano a casa e potreste trovarvi da soli alcune sere. Siamo raggiungibili con treno a Tortona e poi autobus di linea o vi veniamo a prendere. Lingue: inglese, francese, tedesco, olandese, spagnolo.
Siamo un'azienda familiare con 7 ha di vigna coltivata in modo biologico ed una cantina sotterranea dove produciamo vino bio. Io ho 27 anni e lavoro con i miei genitori, mio fratello è all'università. Abbiamo un orto, alberi da frutto ed un bosco da cui prendiamo la legna. La casa si trova nel paesino di Cella Monte, stiamo avviando qui un agriturismo dove proponiamo degustazioni cibo-vino unite alla visita guidata della cantina ed eventi di vario tipo. Abbiamo due camere di B&B per il pernottamento dei turisti. Ci piacerebbe ricevere collaborazione in tutte le attività a seconda della stagione: vigneto, cantina, orto, giardino ed agriturismo per poter lavorare insieme e condividere i vari aspetti del nostro lavoro. Siamo molto aperti allo scambio culturale, ad insegnare quello che sappiamo ed apprendere a nostra volta nuove cose! I WWOOFers potranno stare in una camera della casa; si mangia sempre insieme, la cena è il momento più tranquillo per tutti per chiacchierare, la nostra dieta è pressochè vegetariana. Accogliamo una-due persone preferendo lunghi periodi di permanenza; si richiede di adattarsi alle regole della casa. Le lingue non sono un problema: parliamo inglese, francese e spagnolo oltre all'italiano. La zona è molto bella per passeggiate tra boschi e vigneti, giri in bicicletta e visite nelle varie aziende vitivinicole. Facciamo yoga e meditazione ed e sarà un piacere condividere queste pratiche se interessati; inoltre siamo a disposizione per insegnare a cucinare, fare il pane, lo yogurt e i germogli.
Siamo una famiglia italo-irlandese con due bambine (una nata nel 2009 e l’altra nel 2015) e viviamo sulle colline del basso Monferrato dal 2013. La nostra azienda agricola ha 8 ettari di terreno: 3,2 ettari di vigneto più 1 ettaro che pianteremo durante il 2018/19, 0.2 ettari di orticole e il resto prati e boschi. La nostra attività principale è la viticoltura che facciamo usando metodi biologici e biodinamici. Abbiamo 2 varietà di uva: Nebbiolo (il re dei vitigni piemontesi con cui si fa il Barolo e Barbaresco) e Slarina (un antica varietà estinta 100 anni fa' e adesso è stata riscoperta per la sua buona resistenza alla siccità e ai parasiti, dando anche un vino molto profumato e delicato). I lavori principali nel 2018 ruoteranno attorno alla manutenzione del vigneto esistente (usando l'antica tradizione di legare le viti con il salice) e alla creazione del nuovo vigneto. La vendemia si svolgerà a settembre /ottobre. Ci saranno anche lavori nell’orto sinergico, nel bosco o nella casa. Tutti i lavori vengono svolti assieme a noi. Possiamo insegnarvi tutte le nostre conoscenze sulla viticoltura biodinamica e vinificazione e siamo anche molto interessati ad imparare. Si mangia assieme; i prodotti saranno biologici autoprodotti o quantomeno locali. Il pane è fatto da noi con lievito madre. L’alloggio consiste in una camera doppia con bagno e possiamo ospitare fino a 2 adulti alla volta e 1 bambino. Non c’e’ una permanenza minima e al massimo per 3 settimane da concordare. Parliamo inglese e italiano e anche un po di francese e spagnolo. Siamo su Instagram: cafferbio
Ciao! Da più di venti anni ho scelto la strada della sperimentazione e cura per l'autoproduzione nel rispetto dell’ambiente e degli animali. Qui con me vivono un’asina, galline, gatti e Lino un buffo canetto. Abito in una casa sull’Appennino Piemontese a 500 mt di altezza, in posizione panoramica tra boschi, calanchi e pascoli che confinano con Lombardia, Emilia e Liguria. Il luogo è bello e silenzioso e per 360° immerso nella natura, si trova a circa 500 metri dal paese (con servizio autobus giornaliero ma non festivo). E' una piccola realtà contadina in continua evoluzioni; i lavori che si fanno nell’arco di un anno e per i quali chiedo lo scambio sono: serra, orto, piccolo frutteto biologico, tutto per autoconsumo, cura pollaio e stalla, potatura alberi e siepi , manutenzione recinti/casa/giardino. Offro ai viaggiatori due camere a più letti e autonome, con bagno in comune. I pasti sono in comune, non sono vegetariana ma curiosa di ogni cultura alimentare e faccio uso quasi esclusivamente di prodotti biologici e locali. E' importante che le persone che decidono di venire siano motivate, responsabili e interessate al rispetto dell’ambiente e delle relazioni come bene comune e che parlino un minimo l'italiano. Da un anno ho accolto due adolescenti africani in attesa di riconoscimento d'asilo, insieme stiamo portando avanti un piccolo progetto di produzione di uova biologiche; non avrò quindi molta disponibilità per altri incontri e scambi ma lascio anche quest'anno il mio contatto per quei woofers che avessero necessità di fare nei loro spostamenti, una tappa da queste parti. Buon anno e buon cammino a tutti :)
La nostra è un'azienda familiare, situata sull'Appennino al confine tra Piemonte e Liguria a circa 30 km da Genova. Il paese più vicino si trova a 6 km, dove c'è anche la stazione ferroviaria. Nelle vicinanze ci sono due parchi regionali: il Parco dell'Antola, in Liguria ed il Parco delle Capanne di Marcarolo, in Piemonte. I lavori per cui è richiesta la collaborazione variano, ovviamente, a secondo delle stagioni: cura dell'orto, piccoli frutti (mirtilli, lamponi, ribes), conserve, allevamento pecore, fienagione, legna e recinti in inverno, eventualmente mercatini e agriturismo; produciamo anche 2 prodotti particolari: lo sciroppo di rose (con specifiche varietà di rose) ed il sambuchino, bibita frizzante a fermentazione naturale a base di fiori di sambuco. Tutto è coltivato biologicamente. Ospitiamo in camera di 5 posti letto, riscaldata e chiediamo, in estate, se fosse necessario, di spostarsi eccezionalmente per 1-2 notti in tenda (fornita da noi). Lingue parlate inglese e francese. 
Il nostro è un progetto agricolo collettivo, a conduzione familiare (siamo due coppie, sui 30 anni di età), una borgata abbandonata da mezzo secolo in pietra situata in alta Val Borbera, valle dalle straordinarie caratteristiche naturalistiche, selvatica e severa. E’ posta in un pianoro, riparata dai venti del nord e fortemente esposta al sole. Pratichiamo un’agricoltura lenta, silenziosa, sottile e produciamo cibo di altissima qualità utilizzando sementi storiche e biologiche. Oltre alla produzione di ortaggi e grano abbiamo recuperato diversi piccoli vigneti abbandonati e stiamo piantando nuovi vigneti di varietà locali. Il nostro vino per noi rappresenta una testimonianza, una storia alla quale aggrapparsi, anche una rivincita di una piccolissima parte di mondo contadino. Al momento abbiamo la possibilità di ospitare max 4 WWOOFers alla volta, da febbraio a novembre, l'alloggio è una piccola casetta indipendente in un paesino poco sopra la cascina; durante il periodo estivo per chi lo desidera c’è anche la possibilità di campeggiare in tenda in comodi terreni vicino alla cascina. Agli ospiti diamo la possibilità di imparare nozioni di agricoltura naturale (orto cereali e vigna), pane fatto in casa e piccoli lavori artigianali. Lingue parlate: italiano, genovese e inglese scolastico. Nell'era della tecnologia e dell'industria, la nostra cascina si muove a ritroso, convinta che in alcuni casi il "tornare indietro" rappresenti oggi una pratica all'avanguardia.
La cascina si trova sul limitare del paese, in pianura, nel Monferrato, con autobus di collegamento per Asti ed Alessandria. La cascina è molto ampia e ci svolgiamo varie attività, fra cui l'agriturismo, limitato alla ospitalità, e le fattorie didattiche con i bambini dell'asilo e della scuola e la lavorazione del grano per produrre farina e prodotti alimentari. I lavori sono seguiti in prima persona da me sono anche la titolare dell’azienda. Coltiviamo principalmente cereali, grano e mais biologici ed abbiamo anche delle produzioni di frutta che trasformiamo nel nostro laboratorio artigianale in cascina. Produciamo marmellate, farine e pasta ed alleviamo anche un po' di galline. Siamo disponibili a ricevere da marzo a ottobre dando a disposizione una camera e l'uso del bagno. Chiediamo una permanenza minima di due settimane ed un minimo di autonomia nello svolgere i propri compiti. Particolari abilità sono benvenute, specie in primavera ed estate. I lavori tipici sono quelli della campagna e della corte rurale, la raccolta delle nocciole, le marmellate, le piccole manutenzioni e cose in legno, partecipazione a fiere e mercatini. Parliamo bene l'inglese. Normalmente in azienda sono presente, ma con la bella stagione ci sono altri familiari in aiuto.