Login Form

Login Form

×

ATTENZIONE: In questo elenco vedi gli host che rispecchiano la tua ricerca e puoi farti un'idea degli Host presenti in WWOOF Italia. Il loro nome e i contatti sono visibili esclusivamente ai soci. Aderendo a WWOOF Italia e versando la quota associativa di 35 Euro potrai metterti in contatto con loro e organizzare il tuo viaggio e la tua permanenza presso la fattoria scelta.

Imperia

Siamo una famiglia “biologica” (due ragazzi, mia moglie ed io) con l’idea che la sopravvivenza futura passi da un ridimensionamento della società verso un modello di sviluppo rurale e sostenibile. La nostra azienda agricola biologica coltiva olive, ortaggi e basilico e favorisce gli scambi con altri coltivatori biologici e ospita visitatori e clienti. La casa si trova in una posizione panoramica alle spalle di Porto Maurizio, Con circa 3.000 m2 di orto e due piccoli uliveti, mentre l'uliveto principale, di circa due ettari è raggiungibili col pick-up in 20-25 minuti circa. Stiamo realizzando un Agricampeggio vicino a casa e non appena sarà pronto, la zona wwoofers si trasferirà probabilmente li, mentre attualmente ospitiamo i wwoofers nella nostra casa, con cucina, bagno e accesso limitato a rete wifi. possiamo ospitare sino a 3-4 adulti, normalmente un pasto durante i giorni di lavoro è consumato a casa tutti insieme, altrimenti la cucina WWOOFERS è indipendente. Gli alimenti generalmente sono di provenienza conosciuta o autoprodotti, non facciamo pasti speciali per diete alternative (mangiamo “quello che passa il convento”…). I soggiorni possono variare in durata, ma direi che il minimo è di 3 settimane, salvo accordi diversi. Parliamo francese, inglese e un po’ di spagnolo.
Siamo una piccolissima realtà ad Apricale, entroterra ligure di Ventimiglia, che dal 2011 sta cercando di sistemare e ripristinare vecchie terrazze abbandonate da decenni per tornare a coltivarle con varie tecniche naturali e nel pieno rispetto del luogo. Abbiamo 7000 metri quadri di terreno di cui solo una piccola parte coltivata ad orto. Il terreno include diversi alberi da frutta ed è circondato dal bosco. I lavori sono molto diversi e coprono diverse necessità finalizzate all’autosussistenza. Ai WWOOFer chiediamo, a seconda delle loro possibilità, un aiuto nei lavori quotidiani di gestione dell’orto e delle viti, e di preparazione di conserve, oltre che nei lavori straordinari quali taglio alberi e pulizia del bosco e delle terrazze, lavori di manutenzione, inclusi muri a secco. Alla casa si arriva solo a piedi con un sentiero di 15 minuti che parte dal paese con discesa e salita. La casa ha solo un bagno esterno e una doccia all’aperto senza acqua calda (è però disponibile un sacco doccia). A pochi minuti a piedi c’è un torrente dove si può fare il bagno. Nonostante la mancanza di acqua calda chiediamo una buona igiene personale. Ospitiamo da fine marzo a metà novembre. A seconda delle disponibilità offriamo una camera o una tenda. Non mangiamo carne e adattiamo senza problemi la nostra cucina alle eventuali intolleranze e scelte alimentari. Ospitiamo sia singoli che coppie per un periodo minimo di una settimana. Lingue parlate, francese e inglese.
Mi chiamo Stefano, ho 40 anni e sono il proprietario di circa 6000 metri di terra, dove vivo da solo con il mio cane Bubi, sulla prima collina di Sanremo (Im), a circa 1 km a piedi dal mare, e 4 km in auto da Sanremo. La casa e la terra hanno una meravigliosa vista mare. Il mio progetto è di far nascere un'azienda agricola di piante aromatiche, e una piccola parte di orto, oltre un uliveto situato in un altro appezzamento. Offro con entusiasmo ospitalità a wwoofer in cambio di aiuto nell'attività agricola e scambio culturale. I wwoofer hanno a disposizione 1 camera privata, 1 mansarda, e 1 bagno (oppure una comoda tenda in giardino); cucina ad uso comune, 2 terrazze e grande giardino. Cucino abbastanza bene, si mangia una alimentazione varia; non fumo. Parlo italiano madrelingua, inglese e francese livello medio. Sovente si praticano attività ludico-sportive, quali trekking, kayak, e balli.
La nostra azienda si trova nell’entroterra di Imperia, nel comune di Dolcedo, frazione Bellissimi, a circa 12 km. dal mare. La coltivazione prevalente è quella dell’olivo che caratterizza anche la nostra azienda di circa 3 ettari. Oltre l’orto e le piante da frutta, abbiamo alcune capre e pecore, nonché un apiario di circa 10 famiglie. Siamo appassionati di botanica, con conoscenze erboristiche e di etnobotanica. Attenti alla cultura e tradizioni del luogo, da sempre ci adoperiamo per la loro salvaguardia e conoscenza. Siamo altresì impegnati per la salvaguardia del territorio, prestando servizio presso la squadra antincendio boschivo del nostro comune e in varie associazioni di volontariato. Abbiamo aderito a questa associazione per condividere con altre persone, soprattutto giovani, le nostre conoscenze ed il nostro amore per la natura ed il lavoro della campagna. E' richiesto un supporto nei lavori agricoli. La cucina non contempla carne e derivati., ma è basata su cereali, legumi ed i prodotti del nostro orto. Per il nostro consumo e quello degli amici raccogliamo erbe officinali, mangerecce e funghi. La sistemazione è una camera in un alloggio indipendente con bagno. Si ospita un solo wwoofer alla volta per un minimo di tre settimane. Lingue parlate inglese e francese.
Siamo una famiglia: Philippe e Federica, e Marius, Romeo e Oscar. Viviamo in un bellissimo borgo medievale dell'entroterra ligure. Arriviamo dalla città e siamo qui da quasi 4 anni seguendo un percorso di decrescita e di riavvicinamento alla natura. C'è un piccolo laboratorio di pane (grani autoctoni, pasta madre, mulino per molitura del grano), ci sono degli orti, per ora abbiamo due caprette e un gatto, le galline, i muri a secco da risistemare, piccoli lavori domestici e di trasformazione, recinti... sopratutto un impegno nel paese per la rinascita del senso di comunità, e dei valori di condivisione. Siamo qui, a Rocchetta Nervina, a 12 Km dal mare e da Ventimiglia, proprio al confine con la Francia. Philippe è un contadino fornaio, Federica lavora nella comunicazione al computer e pascola le capre, i ragazzi studiano e partecipano alle attività della famiglia. La nostra dieta non è strettamente vegetariana, anche se il consumo di carne è molto limitato. Pochissimi latticini, no latte. Ospitiamo per il piacere di condividere il nostro modello di vita e per imparare da chi viene da "fuori". Si parlano l'italiano e il francese correntemente e un inglese discreto. Possiamo offrire una camera indipendente con un bagno: massimo due persone. È preferibile un soggiorno di almeno 3 settimane. Attenzione se non si ha la mavvhina ci sono solo 3 autobus al giorno che collegano il paese alla costa.
Siamo Michele e rocco, stiamo aprendo una azienda agricola assieme a Lavina di Rezzo, un bellissimo borgo medievale dell'entroterra ligure di Imperia a mezz’ora dal mare e mezz’ora dalla montagna. L’azienda viene gestita da noi direttamente con l’ausilio discontinuo del resto della famiglia. Dal 2015 stiamo cercando di recuperare e rendere produttivi terrazzamenti abbandonati da decenni per tornare a coltivarli nel rispetto del luogo. Attualmente abbiamo 150 alberi di ulivo, 500 mt quadri di zafferano, un campo i aglio di vessalico, due piccoli orti, un apiario con 25 alveari e 20 galline. Ai Wwoofer chiediamo, a seconda delle loro possibilità, un aiuto nei lavori quotidiani di gestione dell’orto e degli olivi, delle api, oltre che nei lavori di manutenzione dei terrazzamenti, inclusi muri a secco, e nel recupero di terreni in stato d’abbandono e la successiva rimessa in produttività. Offro con entusiasmo ospitalità a Wwoofer per il desiderio di uno scambio culturale legato alle attività rurali. I Wwoofer sono alloggiati in un edificio separato, hanno a disposizione 2 camere e 1 bagno, cucina e un’aia all’esterno, l’accesso alla rete wifi. Possiamo ospitare sino a 2 adulti, anche coppie. Desideriamo ospitare per un periodo minimo di due settimane. In genere mangiamo insieme a meno di esigenze particolari. Io cucino abbastanza bene, abbiamo una alimentazione varia, chiediamo cortesemente di non fumare all’interno dei locali e della camera. La valle in cui vivo è tutta sostanzialmente naturale, tutti gli abitanti sono sensibili all'ambiente, alla conservazione del paesaggio e ad un uso attento delle risorse naturali. Nel territorio intorno a Lavina si praticano il trekking, il biking, la pesca di fiume, i bagni nel fiume, raccolta funghi. Per andare al mare a Imperia o Albenga c’è l’autobus da Pieve di Teco paese a 3 km.
Siamo una famiglia inglese che parla inglese e italiano e abbiamo un piccolo uliveto biologica di circa 2 ettari ad Apricale - un villaggio storico in Liguria in Italia, vicino alla Francia e alla Riviera. Abbiamo comprato il nostro uliveto alcuni anni fa. Purtroppo, nel corso degli anni era diventato in un stato di degrado, quindi stiamo intraprendendo un programma di lavori per riportarlo al suo antico splendore. Siamo molto appassionati di metodi tradizionali. Pertanto, la nostra filosofia si basa sul sostegno delle antiche tradizioni dell'olivicoltura ligure, che richiede vaste reti di terrazzamenti, alberi e muretti a secco su cui viene coltivata la famosa oliva taggiasca. Stiamo restaurando a mano queste antiche terrazze e riportando in produzione gli alberi trecentani utilizzando solo metodi biologici e tradizionali. È nostra intenzione avere una fattoria biologica completamente produttiva, immersa nella natura, nel prossimo futuro. Offriamo l'opportunità di unirsi a noi nel nostro viaggio per ripristinare una parte unica del patrimonio ligure per coloro che desiderano saperne di più sull'olivicoltura biologica e sui metodi tradizionali, che hanno originariamente creato questo antico e onorevole stile di vita. Abbiamo molti lavori da fare e le giornate trascorse con noi possono includere l'irrigazione, la concimazione biologica e la protezione delle olive dai parassiti usando il caolino, potatura degli alberi, pulizia dei terrazzi, ripristino dei muretti a secco e vari altri compiti connessi sulla terra in base al periodo dell'anno. Potresti anche avere la fortuna di stare con noi quando spingiamo le olive in olio, che è il momento clou del nostro anno. Penny usa il nostro olio d'oliva per fare saponi e prodotti cosmetici, e si sta allenando per diventare un assaggiatrice professionale di olio d'oliva e non vede l'ora di condividere ciò che ha imparato.