Login Form

Login Form

×

ATTENZIONE: In questo elenco vedi gli host che rispecchiano la tua ricerca e puoi farti un'idea degli Host presenti in WWOOF Italia. Il loro nome e i contatti sono visibili esclusivamente ai soci. Aderendo a WWOOF Italia e versando la quota associativa di 35 Euro potrai metterti in contatto con loro e organizzare il tuo viaggio e la tua permanenza presso la fattoria scelta.

Rieti

Siamo una famiglia con due bambini (nati nel 2009 e 2013), viviamo fra boschi e prati nei Monti Sabini, a 520m slm, in un posto bello e isolato distante 25 km da Rieti e quasi 100 da Roma. Da circa dieci anni ci prendiamo cura di questa terra (5 ha) coltivando le nostre verdure, piantando alberi, curando prati e boschi circostanti. Abbiamo anche costruito (in gran parte da soli) due case secondo i principi della bioedilizia. S. si occupa dell'orto, familiare ma grande. A parte questo, lavora come educatrice perinatale, però la cosa per lei principale rimane stare assieme a ai figli che per ora stano a casa, imparano e lavorano con noi (homeschooling)... G. è pittore, si occupa anche degli ulivi e dei lavori di manuntenzione e costruzione. A parte la casa principale abbiamo una piccola casa di legno ed accanto c'è un altra casetta-stanza di pietra per gli ospiti (e WWOOFer). Saremmo contenti di avere un aiuto: nell'orto, per ripulire i sentieri nel bosco, per tagliare erba, per la raccolta delle olive (qualche giorno) e per altri vari lavori di manutenzione. Sono benvenute le persone che hanno voglia di stare in un posto isolato e tranquillo. Non fumiamo, non mangiamo la carne, non abbiamo la TV, abbiamo dei gatti e un cane. Vorremmo condividere con altri esperienze e conoscenze vivendo il quotidiano. La durata della permanenza è da concordarsi. Mangiamo cibo semplice e prevalentemente biologico. Le lingue parlate: italiano, inglese, francese, e altre.
L'azienda si affaccia sulla valle del fiume Farfa ed è delimitata da boschi di quercia. Vengono coltivati vigneti, oliveti, cereali e foraggere utilizzati per l'alimentazione di un allevamento di pecore da latte che pascolano in maniera razionale sui prati aziendali; si coltiva anche un orto consociato ad un meleto di varietà antiche e adatte al bio. L'Azienda è stata una delle prime nel Lazio ad affrontare la conversione al Biologico nel 1992 e pone quindi una grande attenzione all'ambiente ed al benessere degli animali oltre che ad un etica del lavoro. Roma è a circa 45 km ed è facilmente raggiungibile con un trenino metropolitano.
L'azienda di 9 Ha, a conduzione familiare, certificata biologica dal 1998, produce olio extravergine di oliva, kiwi, miele, piccole quantità di vino, ciliegie, fichi, asparagi spontanei, ortaggi in un orto sinergico e miele. Si trova in Sabina, famosa per la produzione dell'eccellente olio. Il proprietario, agronomo ed insegnante di agraria presso le scuole superiori, seguirà i volontari. Si richiede aiuto un po' tutto l'anno, durata minima due settimane, per la raccolta, la potatura ed altre attività agricole e quotidiane. I volontari possono aiutare quando c'è bisogno. Insieme cuciniamo e mangiamo prodotti dell'azienda o tipici del luogo. Abbiamo una stanza in casa dove poter ospitare 2 persone con possibilità di cucina e bagno autonomi, uso internet e biciclette. L'abitazione si trova a Fara in Sabina (Rieti) al centro di un paesino rurale, tra colline ricoperte di uliveti, ben collegato a Roma (soli 40 Km): fermata auto bus a 500 mt. e treno metropolitano a 5 km di distanza (circa ogni 30m'). Facili collegamenti "low cost" con gli aeroporti di Roma: Fiumicino e Ciampino. Se necessario, verremo a prendervi alla stazione F.S. “Fara Sabina- Montelibretti”. Rieti è il centro d'Italia, qui da noi è la base ideale per compiere brevi soggiorni in tutte le città italiane. In primavera ed estate è possibile partecipare a trekking organizzato dal C.A.I. Si parla italiano e un po’ di francese.
Siamo una coppia di base fissi...mirando al autosufficienza e Autoproduzione totale immersi nei colli sabini, vicino abbiamo montagne per fare trekking e freeclimbing e un torrente fresco che in estate ci salva per fare picnic o siesta nelle ore più calde. Roma dista 50km e con il treno si arriva in 50 minuti in centro. Coltiviamo ortaggi, frutta, ulivi, abbiamo una serra di 4000mq e 14 ettari di terreno coltivabile e poi boschi. Facciamo un'agricoltura naturale e sostenibile, raccogliamo piante selvatiche che vendiamo insieme agli altri nostri prodotti al mercato AIAB a Testaccio-RM- alla Città dell'altra economia la domenica. Quando non vendiamo tutto, trasformiamo e facciamo conserve,marmellate, sott'oli, sott'aceti, liquori,tisane...Siamo una coppia di base fissi ma già ospitiamo amici che ci aiutano in cambio di ospitalità e gravitano attorno a noi persone che vogliono costruire un mondo diverso e si cerca insieme di farlo. C'è Nonna Maria di 83 anni ancora superattiva, fa la pasta il pane, dolci e poi cura l'orto. Vogliamo ospitare wwoofer perchè amiamo viaggiare e incontrare persone nuove con cui condividere la vita in sinergia con la natura mirando all'autosufficenza e autoproduzione totale. Ora vogliamo aprire un agricampeggio con materiali naturali e di recupero, avremmo bisogno di aiuto anche nella bioedilizia. Possiamo ospitare una persona o una coppia in una casetta con bagno, altrimenti tenda o caravan. Parliamo Italiano, Inglese, Francese e Spagnolo. Il nostro obiettivo è praticare, imparare, condividere e diffondere uno stile di vita improntato sul benessere naturale. Cibo locale e sano; la cura del corpo attraverso il massaggio ayurvedico e kalari (siamo anche massaggiatori), l'uso di piante medicinali e trasformati che ci prepariamo quando possibile. Usiamo solo prodotti naturali per pulire casa e corpo, chi viene è sensibilizzato a fare lo s
Quest'azienda è il luogo che ospita il nostro progetto rurale di vita e di attività legate alla permacultura e all'agroecologia. Siamo una famiglia con bambini di 5 e 4 anni e stiamo prendendoci cura di tre ettari di terreno di cui uno e mezzo bosco e il restante diviso fra oliveto, frutteto, orto. Abbiamo una piccola sorgente nel bosco e una zona umida da trasformare in un biolago. In questa stagione prevediamo di continuare le potature degli olivi e dei meli e di fare vari orti sinergici e con tecnica hugelkultur. In collaborazione con altre fattorie locali portiamo avanti coltivazioni di canapa industriale. Ospitiamo in una piccola casa nel centro storico di Poggio Moiano che dista circa 1,5 km dal terreno, più o meno 20 minuti a piedi oppure in tenda da maggio a ottobre. Coi mezzi pubblici è facile raggiungere Roma per una visita. Ci interessa molto condividere le esperienze dei viaggiatori e ospitare persone che vogliano apprendere i principi della permacultura e partecipare allo sviluppo del progetto rurale.
L’arrivo di Pietro ci ha spinti ad attuare il piano B. Cercare un luogo del quale prenderci cura.Un’oasi selvaggia dove imparare insieme l’armonia di tutto ciò che si muove. Vivendo, non semplicemente raccontando, un’alternativa alla frettolosa e distratta esistenza cittadina. Lo scorso anno abbiamo trovato questo scrigno di 7 ettari. Una valle con boschi, pascoli, sorgenti,un torrente, un uliveto e tanti noci. Ad un’ora di autobus da Roma un ambiente sano e resiliente nel quale, in breve tempo, abbiamo incontrato Ghiri,Scoiattoli,Faine,Istrici,Volpi, Cinghiali, Ricci, Rospi, Rane, Tritoni, Salamandre, Serpenti, tantissimi uccelli ed insetti di ogni colore e forma. Completano la nostra famiglia 6 asinelli e un gattino di nome Poep. Mi chiamo Francesco, sono papà, ing.ambientale e coltivatore alle prime armi. Barbara, la mia compagna, lavora prevalentemente a Roma e saltuariamente lavora via internet anche da qui. La nostra idea è tanto chiara quanto ambiziosa: raggiungere l’autosufficienza alimentare ed energetica, facendolo in equilibrio con i flussi naturali che ci circondano. I principi della permacultura, dell’agricoltura sinergica sono le basi dei nostri criteri di scelta. Abbiamo in corso tanti piccoli grandi progetti, come: una turbina idroelettrica, una biopiscina, una foodforest, un’area glamping, l’orto, l’uliveto, e tanti altri speriamo di idearli insieme a voi. Possiamo accogliervi riservandovi una camera da letto privata, o in alternativa, una mansarda indipendente. Io sono vegano e Barbara è vegetariana, ma siamo rispettosi delle scelte di tutti. Nulla qui è svolto frettolosamente, tutto avviene in maniera calma, presente e mindfull. Pole pole, in swahili, significa infatti “piano piano”. L’idea è così di favorire la consapevolezza e il godimento di ogni singolo respiro. A presto
 L'azienda è situata nella bassa Sabina, ben collegata tramite l'autostrada Roma-Firenze e la stazione dei treni Civita Castellana-Magliano Sabina lungo la linea Fiumicino-Orte. E' un'azienda di 18 ettari, a ciclo quasi completamente chiuso, con animali, boschi, foraggere, vigneti, oliveto e orto. Stiamo inoltre avviandoci all'apicoltura. L'azienda, oltre a essere certificata biologica, pratica la biodinamica. L'attività che vi si svolge è pertanto varia e molto influenzata dalla stagione - potature, raccolte, costruzione di staccionate, cura degli animali e dell'orto, ecc. I WWOOFers saranno inoltre coinvolti nelle pratiche dell'agricoltura biodinamica come i sovesci, la distribuzione dei preparati, la preparazione del cumulo di letame. L'attività pratica è condotta principalmente da uno Sherpa nepalese, che vive nell'azienda insieme ai suoi 4 figli nati nel 1997, 2000, 2003 e 2008. L'azienda ha canali di commercializzazione dei propri prodotti, anche attraverso l'internet, che vengono distribuiti a Roma e nei dintorni. La casa è dotata di copertura wireless. I WWOOFers sono ospitati in una stanza con ingresso indipendente, bagno e angolo cucina. Parliamo inglese, un po’ di francese e nepalese.  
Abbiamo un'azienda agricola bio con un piccolo eco-agriturismo a 50 km nord di Roma. Siamo una famiglia con una bambina (nata nel 2011) e un bambino (nato nel 2015). Sistemazione: una stanza con bagno vicino a casa nostra, o una stanza con bagno in agriturismo, dipende dal momento dell'anno. Cucina: condividiamo tutti i pasti. Cucina vegetariana, prevalentemente biologica. La nostra azienda agricola di 40 ettari si trova nel Monumento Naturale Gole del Farfa. Ci occupiamo della tutela ed il recupero del paesaggio agrario. La fattoria si propone come un museo rurale diffuso dove osservare olivi millenari, una villa romana, i resti di un'antico mulino, un acquedotto, un ponte medioevale, i boschi lungo il fiume e vecchi tratturi. Quando: da marzo a novembre, minimo 10 giorni. Lavori: sono molteplici e dipendono dalla stagione. Ci sono quelli legati all'attività agricola e agrituristica. Dedicarsi all'orto biologico, alla trasformazione dei prodotti, al giardino, il frutteto, l'uliveto, la manutenzione dei sentieri in montagna, l'attività didattica, la panificazione, pulizia e cura dell'ambiente interno ed esterno, aiuto in cucina, spazio piscina. Lingue parlate: italiano, olandese, inglese, francese. Internet: Wi-fi in agriturismo e a casa.
Casa nei muri del paese medioevale di Toffia, a 50 km a nord est di Roma. Sotto casa c’è un orto terrazzato di 200 mq con ortaggi, frutta, erbe e fiori, una serra e progetti per costruire vasche ed altro. Ci sono circa 180 olivi su un ettaro di terra sulla montagna di fronte al paese a 440m slm, anche alcune piante di noci, mandorle e frutta, anche qua diversificazione - ora ci sono diverse arnie di api ed un nuovo orto recintato di circa 300mq, nuovi alberi da frutto e piante medicinali; si continua il lavoro di recupero del terreno, lavorando per favorire la ritenzione idrica attraverso la costruzione di terrazze in varie materiali e la creazione di un ecosistema più complesso, sfruttando principi della permacultura. Alloggio nella propria camera con terrazza o condividendo una stanza con un pianoforte a coda ed un clavicembalo. Cerco di cucinare i prodotti dell'orto, anche dei miei vicini e dei boschi, fiumi ed incolti. Roma è raggiungibile in 40 minuti da Fara Sabina in treno. Intorno c'e tanto da vedere, come l'olivo più grande d’Europa (e forse del mondo...); a volte ci sono concerti da seguire con la Titubanda. Si cerca aiuto in tutto l'arco dell'anno, soprattutto nell’uliveto ma dipende dalla stagione e dalle capacità degli ospiti. Madre lingua inglese, si parla anche francese ed italiano. Benvenuti LGBTQ.
La famiglia: lei (56) insegna matematica alla locale scuola superiore e si diletta di ceramica nel suo grande studio; lui (57) è agronomo, lavora in ufficio e in campagna. I loro figli: la prima (30) è biologa e PHD all’università di Ginevra e mamma di un piccolo di pochi mesi, il secondo (28) lavora a Roma ed è papà di un bel bimbo, il terzo (26) è all'estero per un master e la quarta è studente a Perugia. L’azienda: la nostra famiglia abita in campagna sulla sommità di una collina che guarda il paesino medievale di Torri in Sabina, nel Lazio, a meno di un’ora di treno da Roma e ben collegata con Rieti e Terni entrambe distanti circa 40 km La terra appartiene alla famiglia da generazioni. Abbiamo un azienda biologica di circa 18 ettari di cui 8 ettari collinari con un uliveto e 10 ha (con irrigazione) vicino al fiume Tevere, coltivato a cavolfiori e cereali.. Vorremmo ospitare dei volontari per potare gli olivi, per tagliare l’erba, per la raccolta delle olive, per la piantumazione e il mantenimento dei campi di cavolfiore. A seconda dei periodi bisogna preparare marmellate e conserva, imbottigliare ed etichettare l'olio ... C’è sempre qualcosa da fare! Possiamo ospitare una coppia in camera doppia, e un singolo wwoofer in camera singola con balconcino,il bagno è condiviso ma è molto grande e luminoso. Internet wifi è disponibile sempre. Condivideremo i pasti e la vita quotidiana, abbiamo una mente aperta, amiamo incontrare persone nuove, condividere esperienze, culture diverse lingue. Siamo soci da molti anni e abbiamo avuto tante belle esperienze in scambi culturali. Abbiamo ospitato volontari da tutto il mondo, ogni wwoofer è nel nostro cuore ed è divento un nuovo amico.