Login Form

Login Form

×

ATTENZIONE: In questo elenco vedi gli host che rispecchiano la tua ricerca e puoi farti un'idea degli Host presenti in WWOOF Italia. Il loro nome e i contatti sono visibili esclusivamente ai soci. Aderendo a WWOOF Italia e versando la quota associativa di 35 Euro potrai metterti in contatto con loro e organizzare il tuo viaggio e la tua permanenza presso la fattoria scelta.

Terni

Podere al momento gestito solo dalla proprietaria, alternando la cura della terra e degli animali all'attività di voceterapeuta. Tre ettari intorno casa con 80 olivi, orto e 40 alberi da frutta e 6 ettari di bosco; galline, gatti e cane. Grande casa suddivisa in appartamenti indipendenti (3, oltre a quello della proprietaria) + 2 stanze matrimoniali e vari annessi agricoli. E' necessario aiuto per la manutenzione dei campi e dell'edificio, per la cura degli animali e la ristrutturazione dell'orto semi abbandonato. C'è bisogno anche di persone che possano custodire il podere durante le mie assenze. Sono previsti sviluppi nell'utilizzo dei vasti spazi per corsi vari. Appena cominciato l'attivà' di B & B. Lingue parlate: tedesco, inglese e francese.
Azienda agricola situata a 560m slm sul monte Peglia a conduzione familiare. Produciamo circa un ettaro di orto, fieno, olio, poco vino per casa, piccoli frutti. Quindi raccolta e stoccaggio di cipolle, aglio, patate, pomodori e fagioli, salsa di pomodoro e marmellate, fienagione, raccolta delle olive per olio e uva per il vino. Ma in campagna ci sono sempre tanti lavoretti da fare, specie in una zona selvaggia come la nostra: in effetti distiamo 9km da Orvieto (di cui 5km di strada bianca) ma avendo 3 figli c'è sempre qualcuno che scende in città. Non abbiamo la tv ma abbiamo internet, è indispensabile il sense of humour... Avrete la vostra camera e si mangia insieme. Ora siamo in 3 di base, piu una persona per sei mesi l'anno. E' obbligatoria la visita della città di Orvieto e in particolare degli affreschi del Signorelli con il biglietto a nostre spese. Roma dista 1 ora e mezza in treno quindi è possibile la visita diurna
Piccola azienda di circa 3 ha, circondata dal bosco, tra Orvieto e il lago di Bolsena, a circa 600 m s.l.m. Il luogo è particolarmente ricco di biodiversità e fa parte di una zona chiusa alla caccia da quaranta anni. E' adatto a chi ama la quiete, il contatto con la natura e ne rispetta i ritmi, a chi è sinceramente motivato alla scoperta di una dimensione diversa nel rapporto con madre terra. Le attività prevalenti e per le quali c'è bisogno di aiuto sono le seguenti: coltivazione orto familiare conservativo e biologico con attenzione alle varietà antiche locali; è in fase di ultimazione la creazione di orto sinergico. Raccolta di frutta e di erbe officinali, trapianti di alberi, potature ecc. Manutenzione bosco: pulizia e segnalazione sentieri, raccolta legna ed individuazione di vegetazione a rischio di erosione genetica per riproduzione tramite seme, talee e trapianti. Manutenzione giardino naturale adiacenze abitazione (diserbo manuale, irrigazione, trapianti ecc.). L'azienda partecipa attivamente anche a progetto di tutela della biodiversità animale con costruzione di nidi artificiali e mangiatoie per uccelli, ripari diffusi per piccola fauna, creazione di piccoli stagni ecc. In questo senso si sta lavorando alla sperimentazione di un modello di vita a basso impatto e rispettoso delle altre forme di vita presenti nel luogo. L'esperienza è rivolta a persone non fumatrici, vegetariane e/o vegane con buona volontà di rendersi utili e di partecipare attivamente alle nostre numerose attività. La sistemazione prevista per l'ospite è in camera singola con bagno (eventualmente condiviso da altri ospiti). Durata del soggiorno medio-lunga. Inglese basic.
Questa è un'azienda piccola sull'altopiano dell'Alfina tra Orvieto e Bolsena. Abbiamo bisogno di aiuto di una persona che ami gli animali per un periodo medio/lungo per accudire i nostri asini, i nostri polli e per costruire un nuovo pollaio e un recinto più grande per i nostri asini. I nostri Wwoofers abitano in una camera con bagno e mangiano con noi. Per spostarsi c'è bisogno della macchina o si prende un autobus per Orvieto. Per andare a Bolsena è un po' più complicato perché mancano i mezzi, ma solitamente una gita la facciamo insieme. Noi normalmente non mangiamo carne, eccezionalmente arriva a tavola qualche salsiccia della nostra amica Adriana. I formaggi non mancano mai e appena il terreno si asciuga e si potrà arare faremo un orto molto grande per la vendita al mercato e l'uso della famiglia. Abbiamo anche molti gatti e dei cani molto docili. Cerchiamo una coppia in questa stagione per condividere il lavoro ed il piacere della campagna. Aspettiamo le vostre richieste, ciao!
Piccolo agriturismo a gestione familiare (i genitori e una figlia di 24 anni). La terra, 5 ettari, è principalmente uliveto (lavoro di potatura e pulizia in primavera, raccolta in ottobre), poi abbiamo un bell'orto per autoconsumo, un piccolo campo parcellato per farro, legumi, altri ortaggi. L'orto si espande ogni anno, ed è lì buona parte del mio lavoro, soprattutto in primavera: fare semenzai, preparare la terra, curare le piante fino al seme per l'anno successivo. Metto particolare attenzione alla provenienza dei semi, anche gli alberi da frutto sono di varietà locali. Siamo in collina, 10 min di auto dal centro abitato, tra gli ultimi campi prima del bosco. Durante la raccolta delle olive sarebbe meglio che i WWOOFers collaborassero tutto il giorno, volentieri in cambio di giornate libere. Dall'estate all'autunno si preparano le conserve: marmellate, frutta secca, pomodori ecc.... Mi muovo circa una volta a settimana, tra gli amici, molti sono artigiani o piccoli produttori agricoli. Ho cominciato a partecipare a mercati e GAS con alcune delle cose che faccio: cibo (amo cucinare, prodotti da forno in particolare), saponi e creme, alcuni preparati per la cura del corpo, da piante spontanee. Offro sistemazione in una stanza singola, se possibile. Cucina prevalentemente vegetariana, ortaggi nostri, altro da aziende conosciute (e bio). Che dire d’altro? Scrivetemi per chiedere!

Questo è un agriturismo isolato, adatto per persone che hanno bisogno di staccare momentaneamente dalla città e cercare, attraverso la natura e il lavoro semplice, di ricaricarsi. Incastonato nel verde cuore dell'Umbria, accanto ad una Riserva Naturale, l’eremo è a 15 km dal paesino più vicino. Frutto di una ristrutturazione attenta ai canoni di Bioedilizia, siamo forniti di pannelli fotovoltaici, riscaldamento a legna e acqua del nostro pozzo. I lavori ordinari da svolgere sono principalmente sul nostro orto biologico e pulizia dei viottoli di accesso. La cucina è vegetariana, si usano principalmente i nostri prodotti e quelli dei produttori locali. Non abbiamo televisione, c'è un telefono fisso e il cellulare prende poco, internet solo nella zona accoglienza. E' presente nella struttura una piccola cappella. I pasti si condividono insieme nel refettorio. Il "lusso" che regna nel nostro eremo e' legato all'ecologia, sana tecnologia e spiritualità. I WWOOFers sono alloggiati in una camera singola con bagno. Si parla inglese, francese e spagnolo.
Nostra è una piccola azienda agricola sulle colline tra Orvieto e Todi, 12 ettari dove abbiamo un allevamento di capre da latte, maiali, pecore, una bassa corte, altri animali da compagnia, una giovane uliveta di 600 alberi, orto e frutteto per uso familiare. Abbiamo un caseificio dove trasformiamo il latte ogni giorno, abbiamo 5 appartamenti dove alloggiare ospiti, anche i Wwoofer. Noi siamo in 4 adulti e 2 bambini, in due siamo norvegesi, parliamo quindi norvegese e italiano ma anche bene inglese e francese. Viviamo qui da 8 anni, è stata una scelta di vita, abbiamo ancora tanto da imparare e sviluppare. Speriamo di fare un po di scambi di idee, pensieri e saperi con i wwoofer. Dall'altra parte, la vita qui e anche già piena di compiti fissi, giornalieri e/o stagionali, la cura degli animali e la terra, la manutenzione delle loro case e recinti, i spazi verdi, la legna, l'orto etc. etc. Ecco, noi chiederemmo la partecipazione dei Wwoofer in tutto quello che stiamo facendo. Faremmo sempre pranzo insieme, la sera ci organizziamo diversamente, avrete intanto casa con cucina, e ovviamente tutto il cibo, preferibilmente della nostra produzione. Noi stiamo in un posto isolato e molto tranquillo, circondati solo da campi, boschi  e parchi. Andiamo spesso a Orvieto, è ovviamente sempre possibile sfruttare un passaggio per muoversi, in treno per esempio.
Questo progetto nasce nel 2014 dalla volontà di 6 ragazzi di città di cambiare stile di vita. ci rimboccammo le maniche, radunammo gli attrezzi, e iniziammo a sgomberare letame da una vecchia stalla in mezzo al bosco di Poggio Lavarino (TR), nell’ancora incontaminata Valserra, con l'intenzione di riscoprire il piacere e i valori della vita rurale. Le difficoltà sono state innumerevoli e la fatica costante! Oggi siamo rimasti in 2 (Susanna e Jacopo) a portare avanti la nostra piccola realtà fatta di capre, cani, gatti, galline, polli e anatre ma anche un piccolo orto domestico e qualche ulivo. Dopo i primi anni passati a vivere lunghi periodi in una roulotte vicino alla stalla, nel 2017 siamo riusciti a prendere una casa in paese nella quale possiamo ospitare i wwoofer in una stanza privata. Gli aiuti necessari variano a seconda delle stagioni, ma per noi è importante soprattutto la condivisione, che fino ad oggi si è sempre palesata in un bellissimo rapporto simbiotico con i “nostri” wwoofers.
La totale mancanza fonti di acqua è il motivo che ha stimolato questo progetto del “Parco dell’Energia Rinnovabile”. La rimessa in produzione di un’azienda agricola abbandonata negli anni 50 è stata la sfida. L’obiettivo è quello di impiegare fonti di energia pulita e di creare un luogo di divulgazione delle fonti rinnovabili. Il Parco si trova in Umbria, in provincia di Terni, ad un’altezza di 550 m s.l., in un’area protetta in difesa della flora e della fauna circondato da una delle più vaste ed integre macchie mediterranee dell'Italia centrale, si tratta della più estesa lecceta presente in Umbria, con boschi puri di castagno, di cerro e di carpino, e strutture forestali miste di castagni, cerri, roverelle, carpini, aceri e lecci. Il Parco è Centro di Educazione Ambientale. Organizza visite didattiche e percorsi educativi sulle fonti di energia . ECOTURISMOIl Il Parco è il luogo giusto per quanti intendano vivere il vero eco-turismo, immergendosi nei boschi umbri ed avendo la possibilità di dedicarsi a gradevoli passeggiate anche a cavallo o a tonificanti escursioni a piedi, ma anche di poter imparare a vivere la sostenibilità ambientale. Il centro è dotato di un ristorante a Km. Zero dove vengono serviti piatti realizzati con cibo proveniente dall’azienda stessa. Tutto ciò che viene utilizzato per la cucina nel PER è prodotto all’interno dell’azienda agricola del. Tutto rigorosamente biologico. La permacultura è l’elemento ispiratore dell’impianto agricolo. L’ambiente naturale nel quale si trova l’azienda agricola che fornisce il cibo del ristorante dell’agriturismo è luogo ideale per sensibilizzare i partecipanti ad adottare stili di vita rispettosi della natura. Diminuiamo i consumi ed aumentiamo il comfort: questo è possibile
Io e mio marito gestiamo un centro spirituale aperto a tutte le religioni. Organizziamo incontri di meditazione, celebrazioni ed eventi di vario genere. Si mangia vegetariano e non si fuma. Ci occupiamo di circa 500 olivi secolari, alberi da frutta e orti biologici. Abbiamo due cani, una gatta, un colombo Libero, e dei pesci rossi. Ci fa piacere condividere in primavera e autunno le attività di cura dei giardini, degli orti e dell’oliveto, la raccolta delle olive, la preparazione di conserve, piante aromatiche e manutenzioni varie. L’ospitalità è offerta in camere. La città di Amelia è a circa 3 km ed è raggiungibile a piedi o con l’autobus. Ospitiamo per brevi periodi, preferibilmente persone interessate alle nostre attività. Lingue parlate: francese, inglese, spagnolo, tedesco. Contattarci via email.