Login Form

Login Form

×

ATTENZIONE: In questo elenco vedi gli host che rispecchiano la tua ricerca e puoi farti un'idea degli Host presenti in WWOOF Italia. Il loro nome e i contatti sono visibili esclusivamente ai soci. Aderendo a WWOOF Italia e versando la quota associativa di 35 Euro potrai metterti in contatto con loro e organizzare il tuo viaggio e la tua permanenza presso la fattoria scelta.

Torino

Terra, acqua, roccia, legno, persone vicine con le quali condividere momenti di vita. Questo, nel 2011, mi ha portato a vivere su questa montagna. Dal 2015 sono padre di Nehir. Siamo custodi di circa cinque ettari tra prato e bosco; coltivo per la sussistenza ortaggi, frutta, legumi e mais; ci riscaldiamo e riscaldiamo l'acqua con una stufa a legna; lavoriamo con attrezzi sempre manuali, senza motore. Per scelta e per piacere ci illuminiamo con lampade a olio e non usiamo corrente elettrica né gas. La nostra borgata, a 1000 m slm, è tra boschi e ruscelli, con acqua buona di sorgente, Si trova a circa un'ora a piedi dalla stazione dei pullman in paese (oppure 15 minuti di auto). Mangiamo prevalentemente cibi autoprodotti, cucinati in maniera genuina. Adoro: la vita semplice ed essenziale a contatto con la terra, allevare mio figlio e evolvere nella relazione con altri esseri umani. Vorrei condividere il nostro stile di vita, conoscenze e progetti con persone portatrici di altri “mondi”. Possiamo ospitare in una camera o in tenda se preferite durante tutto l'anno, per periodi lunghi o brevi, basta che specifichiate i giorni in cui vorreste essere ospitati. Da casa nostra partono sentieri per bellissime passeggiate anche in alta quota, ideali per chi ama la montagna. Parlo inglese, sono benvenuti vegani, bambini e cani rispettosi degli altri animali da cortile e selvatici. Auspico che ci sia qualcuno che abbia piacere di scrivermi per lettera, rispondo sempre molto volentieri! Oppure che faccia una sorpresa passando di qua, nell'accoglienza e nel rispetto reciproci.
Siamo Giorgio ed Elena (38 e 37 anni), coltiviamo frutta biologica in circa 4 ettari di terreni alle pendici della Punta Quinzeina, in Canavese, 50 km a nord di Torino. Produciamo diverse varietà di mele, fragole, gelsi e vari tipi di frutta estiva in minori quantità. Da 2 anni coltiviamo anche circa 1500 m2 di orti. Abbiamo introdotto dall'estate 2017 un piccolo (20 capi) allevamento di galline e dall'autunno dello stesso anno siamo partiti con il laboratorio di trasformazione di frutta e verdura. Tra le novità del 2019 c'è un nuovo uliveto da impiantare al quale vogliamo abbinare un allevamento di oche. Svolgiamo anche attività di giardinaggio presso clienti privati. I WWOOFers possono aiutarci in vari compiti nei frutteti e nell'orto in base alla stagione. E' ben accetto un aiuto in cucina (Elena panifica con lievito madre e fa il kefir) Da Aprile a Dicembre possiamo offrire una camera a casa nostra con un letto da una piazza e mezza (per una persona o due che vogliano dormire insieme). Da agosto a ottobre, se la camera fosse già occupata, possiamo sistemare un letto in soggiorno (1 persona) o una tenda in giardino. Viviamo con due cani in casa, quindi gli ospiti non devono avere paura dei cani. Abitiamo a Borgiallo,un piccolo paese di 500 abitanti. Da casa ai terreni ci sono circa 4-5 km, percorribili in auto. A piedi ci va circa un'ora per il frutteto più vicino. Parliamo inglese e francese. Amiamo lo scambio culturale e speriamo di instaurare un buon rapporto con chi verrà a trovarci, che vada oltre la semplice offerta di aiuto ma che sia un'esperienza che ci possa arricchire umanamente. Gli ospiti potranno fare escursioni vicino a casa o al Parco Nazionale del Gran Paradiso, meta ideale per arrampicatori e alpinisti.
Siamo Laura, Paolo e quattro figli. Viviamo a Bibiana in una cascina ai piedi delle montagne che si affacciano sulla pianura pinerolese. Abbiamo una cinquantina di alveari, un frutteto di ciliegie in produzione, un meleto che sta crescendo, alberi sparsi di noci e castagne, alcuni seminativi in collina, pollaio, orto famigliare, oche ed un cavallino che potrebbe aiutare nei lavori. Laura è forestale ed insegna. Paolo è agronomo ed integra l'attività aziendale con lezioni, lavori professionali e progetti nell'ambito dell'educazione ambientale. Alla ricerca di un'agricoltura ed un modo di vivere più sostenibili abbiamo via via abbandonato l'uso di prodotti di sintesi nella cura delle piante e da quest'anno, passato il periodo di conversione, siamo certificati bio. L'azienda è piccola e, poiché è nata come apistica, non ha molta meccanizzazione. Così molti lavori sono manuali o con piccoli mezzi meccanici. Cercando di conciliare la formazione agronomica con le affascinanti idee di M. Fukuoka, ci interessiamo alla permacoltura sperimentandola nell'orto e nei seminativi. Abbiamo trasformato una parte della nostra azienda in agricampeggio per tende ed area pic nic (siamo su FB come Agricampeggio La Tadea). Accogliamo Wwoofer in camera autonoma con bagno. Chiediamo collaborazione nei raccolti e nella manutenzione delle coltivazioni e dell'apiario. Almeno uno di noi parla discretamete inglese, francese e spagnolo e tedesco elementare. Wifi disponibile.
Io e mio marito alleviamo alpaca in Valle Sacra, alto Canavese, ci troviamo a 1000 mt circondati da boschi di castagno e nocciolo. Abbiamo un allevamento di alpaca, Il nostro scopo è il benessere degli animali, includendo la cura del pascolo, le migliori delle stalle, manutenzione dei recinti, eliminazione delle infestanti, immagazzinamento dello stallatico e le pulizie quotidiane. Nel periodo primaverile è tempo di tosa. La fibra, notoriamente pregiata e sottilissima, viene poi lavorata totalmente a mano con il solo ausilio di antichi strumenti nel pieno rispetto dell'ecologia, per arrivare al confezionamento di morbidi gomitoli con il filatoio a ruota. Durante l'estate ci sono le nascite e le cure non bastano mai. La nostra attività ci assorbe completamente, e i momenti di socialità sono pochi. Abbiamo un paio di orti che ci permettono di consumare verdure coltivate con l'ausilio della permacoltura. L'unico concime impiegato è quello di alpaca che ha qualità superlative. In autunno ci occupiamo dei nostri boschi e prepariamo la legna che ci occorrerà l'anno successivo per riscaldarci. Oltre agli alpaca abbiamo tre cani e due gatte. In questa zona le comunicazioni telefoniche sono difficili e discontinue, non abbiamo wifi e cerchiamo di moderare il contatto con le onde elettromagnetiche. Possiamo ospitare le persone che vorranno condividere con noi le giornate in una dépendance in cui vi è un'ampia camera da letto con ottima vista, a cui è annesso il bagno, sottostante un locale ad uso cucina saltuario. Quello che ci proponiamo con l'incontro di nuove persone è lo scambio reciproco di conoscenze e realtà e anche la diffusione dell'arte dell'antica filatura.
L'Associazione Culturale Ca Dij Cavaij e' situata sulle colline appena fuori Torino, in un luogo tranquillo e completamente in mezzo al verde. Siamo circondati da campi (dei vicini) e da boschi (ormai di tutti), lontani dalla strada ma a 15 minuti dal primo paese. Ci occupiamo di far stare bene le persone, con gli animali e viceversa, gli animali con le persone in un equilibrio basato sul rispetto. Le nostre attività sono prettamente di organizzazione eventi in loco, per le persone e per gli animali e i temi trattati variano da tutto ciò che riguarda il mondo del cavallo alle pratiche di pulizia e rigenerazione sciamaniche, la Mindfullness o il canto armonico; passando per giornate dedicate ai tamburi sciamanici o allo Shiatzu per cavalli. L'organizzazione di questi eventi presuppone un milione di dettagli da mettere a posto e organizzare, quindi il mantenimento degli spazi esterni, il giardino i fiori, la parte comune della casa etc. In più c'e' la possibilità di avere contatto con i cavalli, che però non vengono montati, e vivono liberi in branco. La pulizia giornaliera della scuderia, e la cura e mantenimento delle ricezioni sono i momenti migliori per farsi conoscere da un curioso branco di cavalli, abituati alle persone e ad interagire liberamente. Ospitiamo in stanze singole con bagno quando disponibili, Tenda in mezzo al bosco, stanzone comune a 6 posti con bagno in comune. Accettiamo tutti, il lavoro e' piuttosto fisico. Noi siamo onnivori. In cascina ci sono 4 cani 2 gatti e 6 cavalli. Più i cinghiali le volpi i tassi etc... Il sito per avere maggiori informazioni: www.cadijcavaij.org
Stiamo risvegliando un antico borgo alpino in pietra Urturè a 1400 m s.l.m., abbandonato da qualche decennio.Qui, dopo il recupero dell’ambiente e la ristrutturazione dei fabbricati, si vuole avviare un’attività agrituristica incentrata su corsi di avvicinamento alla natura e altre pratiche per lo sviluppo e il miglioramento psico-fisico e spirituale, nonché attività per bambini e ragazzi. L’ambiente tipicamente montano è collegato da una strada sterrata e gode della pace e della serenità che in un Paese quasi interamente cementificato si può solo più trovare in luoghi come questi Siamo in tre nel progetto, due coinvolti più attivamente, A. (nato 1951) e S. con la sua famiglia (marito e due figli) e abitiamo alcuni chilometri da Urturé, dove restiamo solo in alcuni periodi dell’anno. Attualmente stiamo recuperando prati, campi, pascoli, boschi di proprietà per una superficie di circa 150 ettari.Abbiamo iniziato a riprendere le tipiche colture della zona e a reimpiantare numerose specie di piante indigene e non, con particolare riguardo a specie rare e a quelle officinali. Offriamo sistemazione spartana in baite di pietra a secco, o in tenda, ma con l’opportunità di vivere in mezzo alla natura, mangiare e bere cibi sani (anche per vegetariani), imparare a conoscere e usare le erbe e i frutti commestibili spontanei dei quali siamo grandi conoscitori: necessario, quindi, un interesse per le attività da svolgere e uno spirito di adattamento. Il periodo va da maggio a settembre e la collaborazione riguarda lo svolgimento delle attività di cui sopra in un clima amichevole: parliamo francese, inglese, un po’ di tedesco e spagnolo, oltre all’italiano.
La spinta ad integrare i benefici della vita urbana con il desiderio di tornare alle origini, ha dato vita all’idea di un’azienda agricola didattica innovativa: R.A.M. Radici a Moncalieri. Siamo un gruppo di 6 ragazzi (2 fratelli e 4 amici) che hanno deciso di condividere insieme le proprie passioni, conoscenze e sogni. Ognuno ha le proprie mansioni. Viviamo in una bellissima cascina nelle colline moncalieresi, immersi nel verde del parco 'Collina Po', Patrimonio dell'UNESCO a 15 minuti da Torino. Nasciamo come Birrificio Agricolo e Fattoria didattica . La fattoria: 15 ettari : 2 orticole, 1 orzo, ½ luppolo, 1 frutteto di frutta antica italiana e il resto è boschivo. Abbiamo un allevamento di ovini caprini con i quali proviamo a fare il formaggio, un pollaio, 30 arnie con le quali produciamo miele e derivati, un piccolo allevamento ittico di carpe e un Birrificio Agricolo, BAM (produciamo il 100% delle materie prime). Coltiviamo orticole in suolo e fuori suolo (idroponica e acquaponica). Tutte le risorse, così come gli scarti, vengo riutilizzati in un ciclo d’integrazione che minimizza l’impatto ambientale e massimizza la produzione e i benefici per la comunità. Ci ispiriamo ai principi della biodinamica e della permacultura sia in ambito agricolo che nella vita di tutti i giorni. Siamo soci fondatori dell'associazione culturale "Diramarsi" che promuove nella nostra azienda anche eventi culturali e artistici legati alla sostenibilità. Offriamo a seconda della stagione o della disponibilità una stanza con bagno condiviso o una tenda nel giardino di fronte a casa. I pasti sono condivisi tutti con nostri prodotti. Sceglieremo insieme agli ospiti a seconda delle loro passioni e capacità le attività più consone da svolgere. Ci piace insegnare ma anche imparare.
La mia azienda agricola biologica, nata nel 2010, ha sede in una antica cascina tipica piemontese, situata nelle colline del primo Monferrato, a circa 30 chilometri da Torino e da Asti, in un territorio contadino compreso tra due riserve naturali protette (il parco naturale di Superga e il Bosco del Vay) ricco di sentieri escursionistici che si snodano tra prati, boschi e vigneti. Nella cascina, recentemente ristrutturata, abito con mio marito e mio figlio, nato nel 2006, e con una famiglia di amici. Inoltre abbiamo ricavato nello stesso edificio anche un piccolo agriturismo con stanze e ristorazione. Ci occupiamo principalmente della coltivazione di frutta e verdura, destinata alla produzione di confetture, conserve e alla cucina del’agriturismo e all’apicoltura. I soci visitatori saranno sistemati in una camera a due posti con bagno privato e potranno consumare i pasti, soprattutto preparati con i nostri prodotti e comunque di aziende agricole del territorio, insieme alla nostra famiglia. Le attività per le quali si richiede la collaborazione sono legate alla conduzione dell’orto e del frutteto, oltre che alla normale gestione della cascina, del giardino e dell'agriturismo, per chi lo desidera anche nell’apiario. Da sempre viviamo all'insegna del rispetto per l’ambiente naturale e delle risorse energetiche e cerchiamo di effettuare scelte sostenibili. Il periodo minimo di permanenza che richiediamo è di 15 giorni. Ospitalità da marzo a ottobre. Parliamo inglese e francese.
Noi due gestiamo un piccolo Bed and Breakfast situato a 1.100 m nei boschi delle Alpi Cozie, a 6 km dal centro abitato e circa 50 km dal centro di Torino. Abbiamo costituito un’associazione e abbiamo rilevato dai genitori di uno di noi, che vivono accanto, due ampi orti di verdure biologiche. Coltiviamo inoltre piccoli appezzamenti di erbe e fioriere tutt’intorno al nostro edificio. Abbiamo bisogno di aiuto per tutti gli aspetti del giardinaggio e la manutenzione dei giardini. A seconda della stagione ci sono sempre vari tipi di lavori da fare, dal taglio della legna alla costruzione e pulizia dei sentieri e manutenzione degli edifici. Durante i nostri periodi di attività teniamo corsi di cucina, potete partecipare se siete interessati e si può sempre dare una mano con il lavaggio dei piatti. L'alloggio è ampio, con 2 letti singoli, dotato di connessione Internet e bagno privato nelle vicinanze. Walking e mountain bike si possono usare da casa nostra. Accettiamo un WWOOFer, da aprile a novembre, preferibile per un minimo di 3 settimane. Possiamo considerare due woofer da luglio a settembre. I pasti vengono preparati da noi. Siamo madrelingua inglese e italiano, si parla anche francese.
La nostra azienda ha come sede principale Piossasco, comune che dista 30 Km da Torino. La cascina è situata in posizione collinare e dista 8 km dal centro abitato del paese. Le coltivazioni riproducono la dimensione rurale tipica del territorio: orto, serre, piccolo frutteto, prati-pascolo, un apiario, pollaio mobile (galline felici), capre e pecore. Il sistema di coltivazione è biologico certificato e i nostri prodotti vengono venduti nel punto vendita a Torino (occasione per i WWOOFer per visitare la città) e in Francia una volta al mese. La nostra famiglia è composta da due infermieri part-time (1975 e 1969) e nostro figlio (2003) e in alcuni periodi i nonni che parlano il tedesco. L'azienda ha aderito a programmi di agricoltura sociale ospitando tirocini-lavorativi, in collaborazione con diverse associazioni. Nel periodo primaverile svolgiamo attività di Fattoria Didattica con le scuole. Le lingue conosciute sono inglese (non fluente) e francese. La nostra è una scelta di vita che si ispira alla decrescita e all'ecosostenibilità. Le attività sono diversificate in base alle colture e alla stagionalità (scriveteci per maggiori dettagli), ai wwoofer sarà data la possibilità di coadiuvarci apprendendo conoscenze e abilità tecniche. Ospitalità da marzo a dicembre, sistemazione in stanze da condividere con altri eventuali volontari. In cascina c'è WIFI internet a disposizione per gli ospiti; In alcuni periodi dell'anno (marzo, luglio, novembre), per brevi periodi, ci si sposta in sud Italia (Basilicata), dove coltiviamo i terreni che erano dei nonni, producendo olive e grano duro, da cui ricaviamo olio extravergine di oliva, semola e pasta. Vista la complessità della nostra realtà preferiamo soggiorni di minimo 2 settimane.