Login Form

Login Form

×

ATTENZIONE: In questo elenco vedi gli host che rispecchiano la tua ricerca e puoi farti un'idea degli Host presenti in WWOOF Italia. Il loro nome e i contatti sono visibili esclusivamente ai soci. Aderendo a WWOOF Italia e versando la quota associativa di 35 Euro potrai metterti in contatto con loro e organizzare il tuo viaggio e la tua permanenza presso la fattoria scelta.

Grosseto

Siamo una famiglia che ha un podere nell’Alta Maremma vicino a Montieri (Grosseto), località Gerfalco. Dopo aver utilizzato per anni la casa solo per le vacanze, abbiamo deciso di iniziare un’attività agricola, abbiamo 10 ettari di terra molti dei quali sono a bosco. Al momento, in particolare, siamo concentrati nel ripristino di una marroneta abbandonata ormai da molti anni che si trova a ridosso dell’area delle Cornate, una zona protetta dalla Regione. Produciamo farina (con essiccamento delle castagne per un mese secondo il metodo tradizionale e con la macinatura in un mulino a pietra) e vendiamo marroni. Più abbiamo anche un’oliveta e produciamo olio biologico. Abbiamo animali da cortile e d’estate un orto. In ponte c’è infine l’allestimento di una piccola produzione di miele. L’estate e l’autunno sono i periodi dove l’attività è più intensa. E per questo motivo cerchiamo woofers che siano interessati a conoscere questa realtà, una via di mezzo tra la campagna e la montagna, in una zona della Toscana ancora molto autentica. Per noi l’importante è condividere conoscenze e un patrimonio che si sta perdendo e che, nel nostro piccolo, vorremmo provare a salvaguardare. In casa non abbiamo ne televisione ne internet… quando abbiamo bisogno di connetterci andiamo al circolo del paese dove è possibile. La casa è isolata e il bus è a circa 3 km. Per il pernottamento i wwoofer potranno usufruire di un appartamento quando non ci sono ospiti, altrimenti in una casetta di legno vicino casa con uso della cucina e del bagno di casa. Preferiamo ospitare una persona alla volta e senza animali al seguito per un periodo di 2 settimane. Offriamo prevalentemente cibo vegetariano. Lingua preferita l’italiano, ma parliamo un po’ di inglese e spagnolo.
Siamo una coppia (‘76 e ‘73) con una bimba (2016). Nel 2012, mentre vivevamo a Londra una vita di ufficio e città, abbiamo cominciato a cercare un’alternativa a un sistema che non ci rendeva felici. Così abbiamo iniziato a coltivare un piccolissimo orto in balcone e a fare il compost. Abbiamo smesso di andare al supermercato e cominciato a fare la spesa al mercato dei contadini in cui si vendevano solo prodotti biologici e locali, e in cui potevamo utilizzare i nostri contenitori, riducendo così drasticamente la produzione di rifiuti. Abbiamo proseguito la nostra strada con l’autoproduzione di saponi e detersivi. Abbiamo imparato a fare i crauti, il kefir, lo yogurt, il pane con la pasta madre ecc. Abbiamo fatto corsi di permacultura, riconoscimento di erbe spontanee, fitoterapia, agricoltura rigenerativa e tanto altro. Abbiamo visitato numerose fattorie biologiche, progetti di permacultura ed esperimenti di coabitazione che ci hanno ispirato e fatto sognare. Nel 2015 finalmente abbiamo trovato il posto giusto per noi nel sud della Toscana, nell’alta Maremma, un luogo meraviglioso e ancora selvaggio: un terreno di circa 9 ha, costeggiato da un fiume, e senza scorci di pali elettrici. Abbiamo 100 piante di olivi, di cui molte secolari, querce e susini. Coltiviamo l’orto e piccoli appezzamenti di grani antichi. Facciamo esperimenti nei campi e progettiamo la nostra casa in bioarchitettura totalmente off-grid. Nel frattempo viviamo in paese a 3km. Possiamo ospitare una persona in una cameretta in casa con noi, e fino a due persone nella roulotte sul campo. Offriamo pasti condivisi basati su prodotti biologici e locali quanto più possibile. Crediamo nell’aiuto reciproco e nel fare rete. Cerchiamo collaborazioni principalmente per il mantenimento e il miglioramento dell’oliveto, la cura dell’orto, la raccolta e la trasformazione dei prodotti.
La nostra famiglia è composta da G. ('74) e V. (’69), e dai nostri due figli (2005 e 2008). La nostra azienda si trova ai limiti del paese, un piccolo centro medioevale di circa 200 abitanti posto in posizione panoramica rispetto al mare. L’azienda è costituita da alcuni appezzamenti che raggiungono i due ettari totali con un’ottantina di olivi e alcuni alberi da frutto; abbiamo l’orto, le galline e coltiviamo lo zafferano. Abbiamo un piccolo agri-campeggio che ospita un massimo di 15 persone. G. e' falegname e V. insegna yoga. Facciamo scuola familiare con i nostri figli. Chi ci viene a trovare condividerà la nostra vita a seconda delle stagioni: seguire l'orto, fare il pane, preparare le conserve, stivare la legnaia, potare gli olivi e cogliere le olive, raccogliere i fiori dello zafferano ed essiccare gli stimmi, cucinare i pasti. La nostra casa è una piccola abitazione indipendente a poche decine di metri dalle zone coltivate; la sistemazione che possiamo offrire è una stanza indipendente al piano inferiore, adiacente a locale caldaia e dispensa/lavanderia. Nella stanza c’è un lavandino, mentre il bagno si trova al primo piano (bisogna uscire all’aperto). Possiamo ospitare in qualsiasi periodo dell’anno, previo accordo. In famiglia parliamo anche inglese, francese e spagnolo.
Siamo un'azienda che pratica l'agricoltura biologica da 30 anni. L'azienda è situata a Scansano in provincia di Grosseto. L'ambiente naturale è quello di alta collina toscana molto boscosa. Alleviamo animali (pecore ed alcune mucche) ed abbiamo un uliveto. Facciamo il formaggio e coltiviamo l'orto per essere il più possibile autosufficienti. La nostra azienda è sempre stata disponibile ad ospitare persone che per vari motivi hanno voluto fare l'esperienza essenziale di un periodo di vita di campagna integrandosi nel nostro lavoro quotidiano e stagionale. E' un modo, per noi legati alla terra, di avere uno scambio con il resto del mondo e crediamo anche viceversa. Pensiamo quindi di poter condividere in pieno gli intenti e l'ambito in cui l'associazione WWOOF opera. Date le nostre caratteristiche i WWOOFers che verranno ospiti nella nostra azienda dovranno preferibilmente avere un minimo di interesse per il lavoro con gli animali; inoltre si potranno occupare della cura dell'uliveto e dell'orto e di tutti i lavori connessi a queste attività. I WWOOFers saranno ospitati in camere (riscaldate d'inverno) nella nostra abitazione oppure, in determinati periodi, in caravan. Gradiremmo un minimo di permanenza di due settimane, ma preferibilmente periodi più lunghi. Per quanto riguarda il tempo libero c'è possibilità di contatti con altre aziende ospitanti della zona e inoltre vi aiuteremo a visitare la bellezza del territorio e la sua storia. Lingue parlate: discretamente tedesco, poco inglese. Siamo una famiglia di 4 persone.
La Toscana e la Maremma, le Colline Metallifere. Da più di dieci anni la nostra azienda è sinonimo di vino artigianale, prodotto nel rispetto del vivente ed espressione vera del luogo in cui è nato, in tutta la sua diversità. Dai sassi del paese medioevale di Roccatederighi verso la costa e il mare, le vigne crescono ad altitudini differenti, in un paesaggio fatto di numerose parcelle nascoste tra macchia mediterranea e boschi di lecci. In tutto 35 ettari di superficie vitata che dal 2009 coltiviamo progressivamente secondo i principi della biodinamica. Io, (1977), alla guida dell’azienda, con Marco (1980) che è responsabile delle vigne e della cantina, siamo i referenti per i WWOOFers, che vengono accolti in un gruppo vivace e dinamico, in un'atmosfera di costante scambio e crescita condivisa. Ogni giorno adottiamo degli atti agricoli che ci mettono in contatto diretto con la terra e la natura. Essi possono aiutarci in vigna nelle tante operazioni stagionali, dalla potatura alla vendemmia passando per la semina dei sovesci e le diverse pratiche biodinamiche e vivere il lavoro in cantina e la nascita dei vini assieme a noi. Ci sono poi animali da accudire e da dare una mano nei lavori di pulizia del bosco, dell’orto e nella manutenzione in generale. Diamo ospitalità a Roccatederighi, a 2 km dall’azienda, in un alloggio indipendente con posti letto e cucina. A mezzogiorno pranziamo assieme. Parliamo inglese, ma riusciamo a farci capire anche in francese.
Dal 1980 coltiviamo con il metodo biologico prima e biodinamico dopo. Ci troviamo a 8 km da Pitigliano, nell'alta Maremma etrusca su una collina circondata da 7 ettari di bosco da cui si ammira una ampia vista. Siamo una coppia con un ragazzo di 24 anni che lavora con noi. Coltiviamo orzo, pomodori, ortaggi, nocciole e ulivi. All'interno dell'azienda abbiamo un campeggio (max. 25 persone) e l'agriturismo (4 stanze con bagno) e una grande sala comune dove serviamo la prima colazione e la cena, su richiesta. Cerchiamo collaborazione per l'agriturismo, per la terra, per l'insacchettamento e trasformazione dei nostri prodotti, prevalentemente per il periodo che va da febbraio a ottobre. Lingue parlate: inglese e francese.
La nostra è una giovane azienda familiare biologica in continua evoluzione il cui obiettivo è l'autosussistenza alimentare/energetica e lo scambio di prodotti con aziende locali. Ci troviamo sulle colline maremmane a 250 m s.l.m., di fronte all'isola del Giglio e all'Argentario. Un pullman giornaliero collega la nostra azienda con Grosseto o Scansano. Siamo una coppia (del '52 e del '60) i cui figli sono in giro per il mondo. Il nostro podere è di 8 ettari coltivati in gran parte ad oliveto. Coltiviamo, inoltre, ortaggi, uva da tavola e alberi da frutto per il nostro consumo e lavanda con la quale produciamo piccoli manufatti. Abbiamo un piccolo pollaio, delle oche, due cani e due gatti e delle api. I WWOOFers potranno partecipare a tutte le attività allegate all'agricoltura (potatura, raccolta, orticultura, ),alla cura degli animali(comprese le visite in apiario), alla gestione del territorio, alla manutenzione (muretti a secco, recinzioni, ) e alla trasformazione dei prodotti (marmellate, pasta fatta in casa, biscotti, sacchetti di lavanda, saponi, creme). Ci piace la musica, non sappiamo suonare ma abbiamo diversi strumenti (anche un pianoforte) che mettiamo a disposizione, così come i numeroso libri. Per i nostri ospiti disponiamo di una camera con quattro letti e un bagno, riscaldamento e acqua calda. Preferiamo WWOOFers che si fermino non meno di 15 giorni per riuscire ad instaurare un rapporto di collaborazione e amicizia. Parliamo italiano, francese, poco inglese ma siamo pronti a comunicare con chiunque. Possiamo ospitare in qualsiasi periodo del'anno.
Ormai sono passati tre anni da quando abbiamo lasciato la città per trasferirci nella campagna maremmana. Abbiamo maturato più esperienza e fatto tesoro di quelle passate. Da ex wwoofer viaggiatori come eravamo era scontato che diventassimo host, per continuare a condividere lo spirito e i valori che ci hanno portato a scegliere una “vita” diversa. Siamo una giovane coppia con un bambino di tre anni, portiamo avanti sia l’attività agricola che quella agrituristica ospitando i nostri clienti nelle casette adiacenti la nostra, affittiamo solo gli appartamenti senza avere la ristorazione. Nella azienda ci sono un grande uliveto di mille piante, il frutteto, una piccola vigna, 2 ettari di seminativo e un grande orto con zafferano e fragoleto per la produzione di ortaggi da consumare, conservare e vendere. Abbiamo anche 2 famiglie di api ma vorremmo arrivare a una decina nei prossimi tempi. Quest’anno (2018) dovrebbe vedere la luce il nostro più grande progetto: la realizzazione di un laboratorio per la produzione di marmellate e conserve. Con i wwoofer condividiamo tutte le attività che vengono concordate insieme giorno per giorno in base alle necessità ed esigenze, oltre naturalmente ai pasti. L’alloggio dei wwoofer sarà in una casetta indipendente. Possiamo ospitare fino a 3 wwoofer ma accettiamo volentieri, previo accordo, anche famiglie. Nel tempo libero si può fare una passeggiata fino al torrente confinante, rilassarsi o visitare le meraviglie della Maremma Toscana dal mare (30 min) alle terme (40 min) e la montagna (Amiata). Lingue parlate: Inglese, Spagnolo
 Abbiamo una piccola azienda agricola circondato dal bosco presso Saturnia, in Toscana. Noi, una coppia di 65 e 64 anni, siamo venuti insieme alle nostre due figlie nel 1986 alla ricerca di un posto dove poter vivere in autonomia, coltivando la terra e con animali. Lavoriamo con metodo biologico fin dall’inizio. Abbiamo pecore, capre, asini, un cavallo, e animali da cortile. Coltiviamo ca 400 alberi di olivi secolari e un grande orto. Cerchiamo di vivere, quanto possibile, dei nosti prodotti, in autosufficenza. Le nostre figlie non vivono piu in casa nostra, vengono pero spesso con figli e amici a trovarci; chi verrà da noi potrà aiutare a raccogliere e potare le olive, governare gli animali, lavorare nell’orto, partecipare ai lavori aziendali (fieno, campi etc). Siamo disponibili a mostrare e insegnare la pratica del nostro lavoro quotidiano. I pasti si mangiano in famiglia, la cucina è semplice, buona e bio. Per ospitare WWOOFers c’è una piccola casa separata oppure una roulotte in mezzo alla natura. Preferiamo richeste per almeno quattro settimane. Parliamo inglese, tedesco e italiano.
Assecondiamo la terra, parte coltivata naturalmente, l’altra lasciata nel suo percorso naturale da 20 anni per farla ritornare alle sue origini. Oggi, siamo felici di premiare il suo valore con un “Contratto di Custodia del Terreno”. Io, Giancarlo, sono nato qui, la mia compagna, Elisabeth, si è stabilita nel 2015. La nostra vita quotidiana la condividiamo con Beppe, il gatto, i suoi amici, voi Wwoofers che desiderate tuffarvi in una realtà sostenibile/sensibile e con i nostri amici (contadini). Con loro, altre aziende e persone del territorio contiamo di costruire una solida rete. Ci dedichiamo molto tempo, seguiamo questo obbiettivo anche nel nostro lavoro. Collaboriamo con altre aziende acquistando/scambiando prodotti per aggiungerli a quelli del nostro modesto orto per fornire a domicilio delle cassette di prodotti stagionali. Facciamo questo nella convinzione di seminare coscienza, consapevolezza e amore. Puntiamo a confrontarsi nella vita quotidiana con il consumismo e l’impoverimento generale nell’intento di essere sempre meno complici del sistema presente. Potete darci una mano a diffondere il nostro messaggio e nei lavori di quotidianità che sono basati su questa logica come le cassette e -a secondo della stagione-, la raccolta delle olive con macinatura nel nostro frantoio, potatura, cura dell’orto, conserve, ecc. I pasti, sempre condivisi, saranno tutti ottenuti ottimizzando e rispettando la nostra attività, tenendo presente gli sviluppi locali. La nostra alimentazione, non vogliamo etichettarla, è basata principalmente sui vegetali. Ci troviamo nel cuore della nostra Maremma, a 12 km dal prossimo paese, Scansano. Vorremo costruire relazioni forti, per questo non ospitiamo per una o due settimane. Gradiamo richieste che rispecchino questo desiderio e accolgano le nostre scelte.