Login Form

Login Form

×

ATTENZIONE: In questo elenco vedi gli host che rispecchiano la tua ricerca e puoi farti un'idea degli Host presenti in WWOOF Italia. Il loro nome e i contatti sono visibili esclusivamente ai soci. Aderendo a WWOOF Italia e versando la quota associativa di 35 Euro potrai metterti in contatto con loro e organizzare il tuo viaggio e la tua permanenza presso la fattoria scelta.

Firenze

Insieme ai miei genitori abbiamo acquistato un’azienda agricola abbandonata quasi da 60 anni nelle campagne a circa 40km da Firenze, in un territorio selvaggio e montuoso. Ci sono 60ha, quasi tutti boschivi e su 3ha stiamo ripristinando il seminativo. Quindi chi vuol venire a stare qui è meglio che disponga di un mezzo proprio, infatti la stazione ferroviaria più vicina è a 15 km (Scopeti, linea Firenze- Borgo S. Lorenzo) o anche passa un autobus a circa 6km (stazione bus Rufina Petrognano, orari: https://www.colbus.it/ITA/1/linee-e-orari/13/599/molino-del-mentone-pomino-rufina-pontassieve-dicomano-ud.html). Vogliamo farla rivivere, sperimentare la permacultura e seguire uno stile di vita biologico e biosostenibile. Per intanto me ne occupo molto più dei miei genitori, entrambi 1956 e prossimi pensionati. Spesso ci sono amici che mi aiutano. Le attività più intense sono il taglio boschivo per scaldarsi in inverno e per ripristinare spazi agricoli, rimettere a posto o costruire muri a secco per i terrazzamenti con cui è organizzato il terreno, piuttosto in pendenza, per piantare vegetali di vario tipo all’aperto o in serra (nella stagione fredda, anche sfruttando gli edifici presenti nel podere). Appena possibile porterò anche i miei maiali. Il podere comprende alcune case coloniche e un grande casale entrambi oggetto di una parte del mio lavoro sul podere. Sono attivo sul podere per circa 6 ore al giorno esclusi i fine settimana. Tipicamente preparo due pasti al giorno da solo o con ospiti, e insieme a questi alloggio in una casa colonica dove i letti sono sistemati su un soppalco. Nell’abitazione non ci sono animali domestici. La mia è una proposta flessibile: sono sempre pronto a ospitare per circa 10 giorni, e a prolungare se c’è interesse e fiducia. Vado frequentemente a Firenze e mi fa piacere condividere questi momenti quando possibile.
Piccola e familiare azienda agricola olivicola di 20ha a 6 km dal centro di Firenze. Distiamo 20’ a piedi dalla fermata dell’autobus urbano 11 che collega con il centro. La nostra famiglia è composta da Marco (1979), Livia (1985), Folco (2018) ed il nostro cane, e ci dedichiamo a mantenere e recuperare il vecchio oliveto. Viviamo in una casa di legno, usiamo l’acqua del pozzo, recuperiamo le acque piovane, usiamo pannelli solari per produrre la nostra energia; miriamo ad essere “off grid” al 100% in un futuro non troppo lontano. Coltiviamo gli olivi, produciamo il nostro olio EVO biologico e di altissima qualità, e stiamo implementando un business di ospitalità ecologico. Abbiamo iniziato questo progetto recentemente quindi ci sono molte cose da fare e realizzare. Quello che facciamo varia con la stagione ma include: piantumazione, cura dell’oliveto, cura dell’orto, potatura, annaffiatura, fare legna, riparazione muretti/staccionate/strutture, e raccolto anche di erbe selvatiche/frutti etc. Ci occuperemo anche di costruire mucchi di compost, bagni al compost, serre, tettoie e ricoveri per gli attrezzi sul terreno. Solitamente 5-6 ore della nostra giornata sono passate sul campo, per 5 giorni a settimana. Di solito ospitiamo 1-2 persone per 7-10 giorni; l’alloggio è in stanza condivisa con bagno condiviso in una piccola dependance di legno di fianco a casa nostra. Cuciniamo utilizzando la nostra produzione oppure compriamo a KM0, ogni tanto mangiamo la carne e accogliamo vegetariani. Ci aspettiamo di preparare e condividere la maggior parte dei pasti in casa nostra, come una famiglia. Parliamo italiano, inglese, francese e spagnolo.
Mi chiamo Guido, sono del 1975, fiorentino di nascita. Ho studiato economia a Milano. Dal 2000 gestisco la fattoria biologica di Montaione (FI) di proprietà della mia famiglia. Dal 2010, a completamento del progetto, sono tornato a Firenze dove gestisco la fattoria cittadina biologica della mia famiglia. Produciamo olivi (2500 piante su 20 ha) e viti (2.5 ha di vigna iscritta Chianti). Dal 2015 la fattoria di Firenze ha ampliato la sua attività rilevando un piccolo vivaio all’interno del quale nel 2018 ha aperto un ristorante diretto di fattoria. Il vivaio si occupa principalmente di ricoltivazione di piante ornamentali, da frutto e ortive destinate alla vendita diretta cittadina. Accogliamo Wwoofers nella nostra casa di fattoria con stanza privata, bagno dedicato e letto regolare. Possibile presenza di animali domestici. Accettiamo anche Wwoofers che preferiscono pernottare in città per poi condividere l’esperienza lavorativa con noi in fattoria. Consumiamo i pasti in casa assieme alla famiglia oppure presso il ristorante dell’azienda con una cucina mediterranea di qualità. Attività ricorrenti sono supporto alla potatura, concimatura, legatura e raccolta di vite e olivo oltre all’attività vivaistica di ri-coltivazione piante stagionali e perenni in vaso. Possibile anche la partecipazione all’attività di produzione cibi destinati alla ristorazione agricola interna. Per la fattoria di Firenze la persona host di riferimento sarò io. Si richiedono esperienze di minimo 1 mese da confermare dopo la prima settimana di assestamento. In famiglia parliamo inglese bene e ce la caviamo con il francese.
Siamo una coppia (non più giovanissima) che ha deciso di provare una vita diversa da quella imposta da questo tipo di società. Per cui abbiamo preso la decisione di provare una vita secondo quello che siamo con ritmi più lenti scanditi dalla natura e dalle stagioni. Abbiamo trovato questo vecchio casolare su un cucuzzolo (700 mt.) in un borgo in cui sono rimasti 3 abitanti e il paese a 4 km. Un posto magico con un panorama che spazia su boschi, castagneti, pascoli, regno di caprioli, cinghiali, istrici, tassi, lupi....La nostra azienda di occupa si silvicultura (cura dei boschi), castanicultura, allevamento di asini strappati al macello, orto, manutenzione del casolare risalente al 1710. Chiediamo quindi di darci una mano per portare avanti questi lavori per ridare vita e portare una ventata di energia a un ambiente in via di abbandono e per trasmettere dei saperi che stanno scomparendo. Siamo in grado di ospitare 2 persone in stanza ospiti per periodi non inferiori a 10 giorni. Ci fa piacere condividere i pasti coi wwoofers e di solito prepariamo a turno. Dal paese partono i mezzi per raggiungere Marradi, Firenze, Brisighella, Faenza. Possiamo portarvi in paese.
Il podere si trova in collina a 460m s.l.m. e consiste di casa con annessi, laboratorio di falegnameria, orto biologico (da ingrandire) e un uliveta di 300 piante che si sviluppa su 2,5ha. Tutto ciò richiede vari tipi di lavoro a seconda delle varie stagioni (dalla potatura alla raccolta, preparazione della terra, semine, manutenzioni varie etc.) L'ospitalità è in camera "privata"in casa e si cucina e si mangia insieme. Parlo italiano, inglese e tedesco. Le stagioni di maggior bisogno sono l'inverno, primavera e autunno. Preferisco permanenza superiori a 10 giorni.
Siamo Ilaria (1984) e Sergio (1979), e gestiamo la nostra azienda agricola distante 2 km dall’abitato di Pelago. Un autobus con fermata all’ingresso della nostra fattoria sulla strada provinciale 85, collega più volte al giorno con Firenze (25km in 40’). Pontassieve (6km) e’ la più vicina stazione per un treno. Abbiamo un approccio ecologico e siamo circondati da un bosco dove e’ facile vedere caprioli, cinghiali, lepri e altri animali selvatici. L’azienda è certificata biologica e ci stiamo convertendo all’agricoltura sinergica e presto anche biodinamica. In 24 ettari abbiamo, oltre al bosco, olivi, vigna, molti alberi da frutta, 3 orti (uno sinergico), un grande giardino intorno alla casa. Abbiamo anche 5 cani, 3 galline, 4 capre, ognuno con un nome e un posto nella famiglia e nessun obbligo, da parte loro, di produrre carne o latte. Durante tutto l’anno ci occupiamo della manutenzione di tutto quanto sopra. Pacciamiamo gli orti, seminiamo e trapiantiamo le piante da orto autoprodotte o acquistate da rivenditori biologici. Produciamo e vendiamo olio extravergine di oliva, vino, frutta, verdura e miele. Facciamo compost e differenziamo i rifiuti che produciamo. Irrighiamo per goccia a goccia. Per riscaldarci usiamo nostra legna e pellet che compriamo. Ilaria è vegetariana, Sergio no. Siamo disponibili a cucinare vegano. Mangiamo i prodotti del nostro orto, mentre quando compriamo, scegliamo essenzialmente prodotti biologici. Ci piace condividere la casa e le nostre abitudini. Ospitiamo in una stanza della casa in cui viviamo, in un comodo divano-letto per circa 7 giorni, ma prendiamo in considerazione altre richieste. Scriviamo e parliamo in inglese.
Conduciamo i nostri terreni secondo i principi della biodinamica. Abbiamo 15 ettari di vigna certificati con i quali produciamo vino Chianti Classico. Abbiamo 2 ettari di olivi con i quali produciamo olio extra vergine. Coltiviamo un orto per l’insieme delle persone/famiglie che lavorano con l’azienda. Curiamo i giardini che circondano gli edifici della fattoria, una parte dei quali affittiamo a turisti estivi. Abbiamo 35 ettari di bosco grazie ai quali ci scaldiamo. Ci sforziamo di conciliare le attivita’ che conduciamo, con il microclima di Monte Bernardi. Michael, proprietario, e’ in particolare enologo e viticoltore con estese esperienze sul campo e in cantina. Ci importa condividere le nostre esperienze. Abbiamo in mente di avviare nel prossimo futuro, una sistemica produzione di compost, alveari, un pollaio. Siamo una famiglia di 4 persone (1975, 1970, 2006, 2010) e ospitiamo in una camera con bagno proprio, che fa parte della nostra abitazione. Un autobus ci collega giornalmente con la stazione ferroviaria di Santa Maria Novella a Firenze. Parliamo Inglese e italiano, un po’ di tedesco.
E' una piccola azienda che dista 30' a piedi da San Casciano, e che possediamo dal 1989. Su 4 ettari per lo piu' a olivi, teniamo 5 alveari, 20 galline, 2 capre, una gatta e un cane. Siamo (Matteo 1955, Elisabeth 1958 - i nostri figli sono da tempo altrove) anche un agriturismo (2 appartamenti e un monolocale mass. 6 ospiti), frequentato sopratutto da metà aprile-metà novembre.Il lavoro più ricorrente sui campi include potature,raccolta, preparazioni della legna per riscaldarsi, prendersi cura degli animali, volendo anche degli alveari--il giardino con le rose, il giardino delle erbe, l'orto famigliare. Il lavoro si accumula soprattutto in primavera e in autunno ma per tutto l anno siamo sempre contenti di un aiuto. Ci interessa condividere il nostro posto e la nostra esperienza di una vita in campagna. Per nostro ospite wwoofer (anche coppia) abbiamo una bella stanza con il suo bagno privato. Normalmente vorremmo ospitiamo per circa 15 giorni. L'autobus che collega San Casciano alla stazione ferroviaria di Santa Maria Novella in Firenze, e' un buon trasporto pubblico (35 minuti) per raggiungerci e la fermato del bus è solo 10 minuti distante dal Podere. Sono tedesca, mio marito italiano-ma parliamo anche bene inglese.
Siamo una piccolissima realtà a livello famigliare di raccolta spontanea e coltivazione biologica di erbe officinali e mangerecce e frutta (ribes, nocciole, castagne ecc.) che poi vendiamo nei mercati contadini bio. La casa è a 600 mtl circondata dal bosco ma a soli 3 km dal paese, il quale è servito di bar, alimentari, farmacia, fermata dell'autobus ecc. La famiglia è composta da Sara, Claudio e due bimbi di 12 e 2 anni, tutti vegetariani, e un gatto. Le nostre giornate tipo sono quelle di raccolta erbe e/o frutta e la loro trasformazione in tisane e marmellate, la lavorazione e manutenzione dell'orto, la cura del castagneto, il ripristino di un vecchio noccioleto, la raccolta della legna per l'inverno ecc. il tutto con i bambini e le loro esigenze. Amiamo la cultura, la natura, la musica, la pace e la vita semplice e umile di montagna. Ospitiamo almeno una settimana in una camera interna alla casa, ma per chi volesse c'è la possibilità di posto tenda all'esterno.
Siamo due fratelli Elia e Daniel (1993, 1991) abitiamo la casa di Barbazzano dal 2015, ridando vita a terreni abbandonati. Ci troviamo vicino a Pontassieve, e distiamo circa 2 chilometri dalla stazione ferroviaria di Sant’Ellero che, come quella di Pontassieve, connette frequentemente con la stazione di Santa Maria Novella di Firenze. La corsa dura circa 30’. Circondati da bosco e vigneti, stiamo realizzando il nostro sogno di vivere in armonia con la natura e i suoi cicli. Insieme, curiamo un bellissimo orto in permacultura di circa mezzo ettaro il quale ci fornisce tutte le verdure durante l'anno, e con le quali prepariamo cassette miste che portiamo ogni settimana a Firenze. Abbiamo un piccolo gregge di 10 capre, mungiamo a mano ogni mattina e sera durante 6 mesi l'anno, produciamo poi il formaggio ogni giorno in un piccolo caseificio. Cerchiamo di essere autosufficienti in piu aspetti possibili riscoprendo i vecchi saperi. riproduciamo le nostre piantine da seme, facciamo marmellate, pane e formaggi, lavoriamo il legno e raccogliamo piante e frutta spontanea, tagliamo e prepariamo la legna durante l'anno per l'inverno. Ci divertiamo e facciamo belle feste e cene, cercando di mantenere il posto pulito e armonia nella casa. Ci piacciono persone creative e spontanee, con voglia di condividere e un interesse vero verso il campo e gli animali. Mangiamo tutti insieme. Parliamo italiano, inglese; poco spagnolo e francese. Ospitiamo in una apposita stanza fino 2 persone per un minimo di 15 giorni. E’ importante che leggiate bene la descrizione e che arriviate nel nostro posto, muniti di una vostra valida iscrizione a Wwoof Italia.