Login Form

Login Form

×

ATTENZIONE: In questo elenco vedi gli host che rispecchiano la tua ricerca e puoi farti un'idea degli Host presenti in WWOOF Italia. Il loro nome e i contatti sono visibili esclusivamente ai soci. Aderendo a WWOOF Italia e versando la quota associativa di 35 Euro potrai metterti in contatto con loro e organizzare il tuo viaggio e la tua permanenza presso la fattoria scelta.

Puglia

Abbiamo ca. 7 ha di terra: 3 ha di vigneto ,2 ha di oliveto, poi alberi da frutta, orto, alberi da bosco. Viviamo e lavoriamo la terra in famiglia : Mimmo (47), Jutta (52), Giuseppe (17) e Hanna (12). Abbiamo 2 cani, una gatta, galline e anatre. Lavoriamo in bio da sempre, cercando di migliorare il suolo con metodi meno invasivi possibile. In una piccola cantina artigianale trasformiamo la nostra uva in vino, imbottigliamo in cantina e vendiamo il vino anche in qualche mercatino bio in zona. Gli alberi di olive li curiamo e li potiamo noi. Nei mesi di novembre e dicembre raccogliamo le olive e le portiamo al frantoio. Cerchiamo di coltivare un orto per la famiglia e facciamo le nostre conserve e marmellate.
L’azienda agricola nasce nel 1970, da una precisa scelta di vita dei proprietari: Vivere a contatto con la natura. Infatti l’azienda è a conduzione famigliare, situata sud della murgia barese, in agro di Putignano, ai confini con i monti di Gioia del Colle. La terra, è destinata alla rotazione annuale di foraggi e cereali. Inizialmente condotta con i metodi e le tecniche più consuete, ha subito una conversione produttiva in senso biologico non solo nelle coltivazioni, ma anche nell’allevamento ormai da più di vent’anni. L’azienda oltre alla coltivazione di cereali destina parte dei sui ettari a ciliegeti,mandorleti, uliveti e ortaggi. L’azienda con la formula del ciclo chiuso dell’allevamento e con il metodo biologico sull’intera filiera, segue l’intero percorso dall’alimentazione al pascolo delle nostre mucche circa 30 capi tra piccoli e grandi, nati tutti in azienda, fino alla trasformazione del latte che quotidianamente viene trasformato nell’adiacente caseificio aziendale. L’azienda vorrebbe condividere questa esperienza anche con i Volontari Woofer, prevalentemente di sesso maschile. L’alloggio è in una stanza singola adiacente all’abitazione e i pasti sono condivisi con noi; I componenti della famiglia sono Paolo (60anni) colui che si occupa della conduzione esterna dell’azienda e la moglie Anna (59 anni) che si occupa invece della conduzione del caseificio e trasformazione del latte giornaliera. I lavori che condividerebbero con la nostra famiglia, sono la raccolta di ortaggi e frutta di stagione, con la relativa fase di piantumazione, fasi della mungitura e accadimento bestiame, lavorazione e trasformazione dei prodotti caseari, semina e raccolta dei cereali.
CIAO ...Vivo in campagna, in una graziosa casa che era in uso dai miei nonni, dai quali ho ereditato l'amore x la terra e il rispetto della natura. Faccio l'infermiere e i miei giorni di lavoro li divido tra campagna e corsia di ospedale. Pian piano nel limite del possibile, sto realizzando un grande sogno: quello di vivere in un ambiente sano e produrre quasi tutto il cibo necessario, con le proprie mani, in maniera naturale, secondo vecchie tradizioni. Abbiamo istituito una rete di amici, i cui rapporti sono basati sulla reciproca collaborazione (tra di noi pratichiamo il baratto e viviamo momenti di convivialità comune).. Sono socio dell'assoc. Nautilus, nata grazie all'impegno degli amici. Sono vegetariano e il cibo che non produco lo acquisto in negozi bio o presso aziende bio locali. Le bici sono a disposizione per gli ospiti e quando possibile si fanno insieme gite ed escursioni. Al momento ospito in tenda o una camera doppia con bagno. Chiedo un aiuto per la panificazione, la cura dell'orto e degli alberi da frutto, degli animali (galline , cani e gatti). Manutenzione spazi comuni. In progetto c'è la creazione di un essicatore solare, un orto sinergico, l'ampliamento del pollaio, una serra-semenzaio e tanto altro. Questo è un luogo magico x me con un suo equilibrio, basato sulla pace e serenità, qui vi è grande rispetto per gli umani, gli animali e l'ambiente. No fumatori, alcool e droghe grazie....Se il tuo cuore è in pace, sereno e condividi questi valori SEI IL BENVENUTO. Spero che, tra tutte le persone che passeranno da casa mia qualcuno prima i poi si fermi, ho tanti progetti ma da solo la vedo dura!
Siamo una famiglia di tre persone (Paola, Mark e Diego). Mark viene dalla Germania, Paola da Roma e dal 2013 viviamo stabilmente in Valle d'Itria, in Puglia, vicino Ostuni. Stiamo lavorando nell'ambito della permacultura, dell'ecologia profonda, del “lavoro interiore” sul livello individuale e comunitario, dedicandoci prevalentemente a rigenerare la terra e l'acqua e sul piano sociale ad implementare la rete della comunità locale. Curiamo un oliveto di 1,3 ettari, dove abbiamo trasformato la monocoltura di olive e impiantato una foresta alimentare. Per la rigenerazione del suolo autoproduciamo ed utilizziamo soprattutto prodotti da fermentazione come microorganismi effettivi e fervida, lombricompost, preparati dell'agricoltura organica e rigenerativa. Sperimentiamo sistemi per la conservazione dell'acqua come biorolli e condensatori di umidità, sistemi di filtraggio naturale attraverso l'uso di piante e movimentazione dell'acqua. Per la conservazione e la trasformazione dei cibi usiamo soprattutto tecniche di fermentazione ed essiccazione. Autoproduciamo saponi e cosmetici naturali. Per la produzione orticola stiamo cercando la tecnica più adeguata alla scarsità d'acqua della nostra zona. Mark lavora anche come apicoltore, Paola anche come arteterapista. Offriamo seminari ispirati dal pensiero di Charles Eisenstein, esperienze fra l'ecologia profonda, la permacultura, l'arte teatrale e il clown. I progetti a lungo termine su cui saremo impegnati nei prossimi mesi sono la costruzione di una tiny house (casa su ruote) e l'impermeabilizzazione di una cisterna con tecniche naturali. Viviamo a circa 4 km da Ostuni. Possiamo offrire per l'ospitalità: due camper.
A circa 4 km da Torre Lapillo, sul litorale ionico, in un giovane bosco mediterraneo dell’estensione di 5 ettari, circondato da uliveti secolari, sorge il nostro agricampeggio a conduzione familiare. L'attività principale è la produzione di olio extravergine di oliva biologico. Sono presenti anche un orto di agricoltura naturale e un pollaio che soddisfano il fabbisogno familiare e degli ospiti e che permettono di produrre una gran quantità di marmellate e conserve. Durante tutto l’anno, ma in particolar modo nel periodo estivo, il luogo è attrezzato per accogliere campeggiatori in cerca di un posto tranquillo, dove trascorrere un soggiorno in armonia con la natura, a basso impatto ambientale. In primavera e in autunno siamo masseria didattica grazie alla presenza di un percorso di bare footing, un piccolo museo di arte contadina e laboratori sensoriali. Da più di 15 anni, infine, il posto offre ospitalità agli eventi culturali, laboratori di autoproduzione di saponi naturali, oli essenziali e oleoliti, organizzati da un’associazione. I WWOOFer sono felicemente ospitati in casa o in uno dei tre bungalow di legno, tranne che nel periodo estivo, quando si mette loro a disposizione una tenda. I periodi di maggiore lavoro sono quelli della raccolta delle olive, della potatura degli alberi e il mese di agosto, quando è gradito un aiuto per la gestione del campeggio. Il lavoro è flessibile e può essere concordato in base alle esigenze di tutti. L’unico limite del posto, che è anche il suo più grande pregio, è quello di essere alquanto isolato. A piedi o in bici, tuttavia, si possono fare belle escursioni e si possono raggiungere facilmente il mare e il piccolo centro di Torre Lapillo, che in inverno è quasi un paese fantasma, ma che durante i mesi estivi è affollato.
Siamo Franco e Genny: la nostra è un'azienda agricola che produce olio d'oliva extravergine, frutta e verdura rigorosamente bio, ma anche un agriturismo sul Gargano, dove i panorami possono togliere il fiato. Siamo venuti a conoscenza di WWOOF il cui concetto 'diamoci una mano crescendo insieme' ci ha conquistati. Oltre me e Genny c'è Margherita, una cavalla, Leo un pony, Anja un'asina, Nero, Rosso, Grigia i nostri gatti e l'ultimo arrivato Bianco, un pastore abruzzese. Dopo un anno di grandi difficoltà nella conduzione delle attività avremmo bisogno di aiuto. Stiamo cercando volontari che ci aiutino a rimetterci in pista, vorremmo trovare chi vuole cimentarsi a fare un orto nuovo e creativo, aiutanti per potature e ricreazione di spazi verdi... creativi per decorare e abbellire, insomma cerchiamo una squadra di angeli. Naturalmente mangiamo tutti insieme, mettiamo a disposizione stanze con bagno...e tanta accoglienza di cuore.
La nostra azienda si trova sul Gargano, che e molto famoso per il suo parco nazionale e un mare splendido. Siamo residenti della comune di Peschici - un paese piccolo con ca. 4.000 abitanti. La nostra proprietà e in mezzo della natura un po fuori dal paese. Ci sono ca. 2 km per andare al centro e in spiaggia. La nostra passione è la coltivazione delle olive e la produzione di olio di olive extra vergine. Abbiamo ca. 4 ha di terreno da curare e ce sempre da fare. Siamo una coppia tedesca e cerchiamo i wwoofer dal tutto il mondo per passare delle bellissime giornate in allegria e armonia.
Siamo una famiglia di 4 persone: Mattia e Francesca, con Olga (nata nel 2009) e Nemo (2013). Ci siamo trasferiti a Oria (BR) nel Novembre del 2013 con il progetto di avviare un’attività agricola/educativa basata sulla progettazione in Permacultura, sulla sostenibilità e sull’ecologia. A fine 2016 abbiamo fondato l'azienda agricola l'Onda Fertile con il sogno di ritrovare un equilibrio con Madre Terra e di produrre cibo che offra benessere e salute alle persone e allo stesso tempo non sottragga fertilità al suolo. Siamo soci fondatori dell'associazione “Nautilus – Permacultura e Sostenibilità” che si occupa di promuovere una cultura rispettosa dei cicli della natura, attraverso laboratori, corsi ed eventi. Facciamo anche parte del progetto Case delle Erbe che promuove la valorizzazione delle tradizioni italiane sugli usi culinari e curativi delle erbe spontanee. Ospitiamo volontari dal 2015. Le attività dei prossimi due anni (2017 e 2018) saranno: l'avvio degli orti e dei frutteti, la realizzazione delle strutture aziendali il più possibile auto-costruite con materiali naturali, la cura degli animali, la produzione di biofertilizzanti e compost, la raccolta e la trasformazione dei prodotti agricoli. Per quanto possibile, mangiamo cibo vegetariano, bio e autoprodotto; a volte carne o pesce. L’alloggio è in roulotte o tenda o yurta o casetta tradizionale in pietra, in base alla disponibilità e alla stagione. La cucina e il bagno sono condivisi. Amiamo persone entusiaste, curiose e comunicative, a cui piace stare coi bambini. Il nostro progetto è in fase di avviamento e richiede molte energie: è importante avere molta motivazione e voglia di imparare. Viviamo più o meno a 5 chilometri da Oria, la città più vicina. Abbiamo biciclette a disposizione per esplorare la zona. Se possibile, diamo un passaggio in città o in altri luoghi.
Ciao, sono Toni, gestisco da solo la mia fattoria che si trova a Oria (BR), in campagna, ha una superficie di 10 ettari, è formata da vari appezzamenti poco distanti fra loro. Ci sono 700 olivi, aranci, mandorli, fichi, peri e un piccolo orto sinergico. Ci sono cani, gatti e galline. Chiedo collaborazione tutto l'anno, nella raccolta delle olive (novembre), per la raccolta della frutta, nell'orto, in piccole ristrutturazioni e nei lavori quotidiani in casa. Vivo da solo ma amo la socialità: accolgo volentieri persone profondamente interessate a condividere uno stile di vita eco-sostenibile e basato sull'autosufficienza, appassionati di semi antichi, agricoltura sinergica,biodinamica, Fukuoka e permacultura. Da tempo ho un sogno: dare vita ad un eco-villaggio, sto realizzando una casetta di balle di paglia con l'aiuto di WWOOFer e amici. Ospito WWOOFers preferibilmente per almeno 1 settimana, graditi anche per periodi lunghi, camere singole e doppie all'occorrenza, la sistemazione è semplice e spartana, ci sono i compost toilet, i pasti sono bio, vegetariani e vegani, a volte anche crudisti. Insieme ad una amica abbiamo organizzato un corso di cibo crudo. No fumo, No alcol, No droghe. Siamo ben collegati grazie alla stazione ferroviaria; nei dintorni c'è la possibilità di visitare Oria, paese medievale Federiciano e antico centro messapico; i trulli della valle d'Itria; le città di Lecce, Brindisi, Taranto; il mar Ionio é a 30 minuti. Lingue parlate: parlo solo italiano. Nella corrispondenza mail e a volte anche in campagna mi aiutano i figli che abitano poco lontano.
La Masseria affonda le sue radici nel cuore della Puglia, nell'entroterra tra Brindisi e Taranto, ad una decina di chilometri dal mare. Si trova a sud di Ostuni, percorrendo la Strada Provinciale 29 verso San Michele Salentino. E' un'azienda biologica - certificata Bioagricert - di quattro ettari di terreno coltivato principalmente a olivi (raccolta da novembre a dicembre/gennaio) e mandorli (raccolta luglio/agosto). Orto e vigna - a carattere familiare - richiedono cure dalla primavera all'autunno. La parte più antica della masseria risale agli inizi del 1600 ed è interamente costruita in pietra con alte volte a botte nel salone principale, a stella nelle altre stanze. Nel corso degli anni sono stati apportati interventi volti al risparmio energetico e all'utilizzo di risorse e pratiche naturali, come ad esempio pannelli fotovoltaici, termo-camino, tecniche biodinamiche nell'agricoltura. Altri sono in fase di realizzazione, come la fitodepurazione. Lingue parlate: francese e inglese, abbastanza per capirsi.