Login Form

Login Form

×

ATTENZIONE: In questo elenco vedi gli host che rispecchiano la tua ricerca e puoi farti un'idea degli Host presenti in WWOOF Italia. Il loro nome e i contatti sono visibili esclusivamente ai soci. Aderendo a WWOOF Italia e versando la quota associativa di 35 Euro potrai metterti in contatto con loro e organizzare il tuo viaggio e la tua permanenza presso la fattoria scelta.

Umbria

Francesco (1989). Wwoofer per 3 anni, nel 2016 ho lasciato la città e ho preso un terreno. Il podere è di 6 ettari, tutto in collina. C'è un bosco, 164 vecchi olivi, una piccola vigna abbandonata e prati con molte orchidee. Al centro c'è il casale. Dopo 20 anni di abbandono sto rinnovando le cose secondo i principi del buon senso e della tutela ambientale. Vorrei ridurre il costo della vita e aumentarne la qualità, ridurre la presenza dei mercati e magari lasciarmi dietro qualcosa di buono! Curo gli olivi, pianto alberi, perdo tempo nell'orto e ancora recupero cose dall'abbandono. Pianifico di costruire qualche serra e di allevare polli, conigli, oche, anatre, api e forse pecore. Alcune stanze della casa servono per un B&B. Un approccio molto naturalistico mi permette di gestire tutto da solo! Il supporto dei wwoofers mi aiuta a fare di più e a lavorare sull'ecologia, favorendo l'ambiente naturale che credo sia un bene comune. Studio come gestire le acque e come integrare i sistemi selvatico e agricolo. Cerco di contribuire alle reti del territorio. Cerco di non prendermi troppo sul serio! Ospito al massimo 2 wwoofers in una stanza con bagno condiviso. Se siete una famiglia si può fare spazio. Si mangia, si cucina e si pulisce insieme, mi fa piacere condividere anche il tempo libero. Uso poca carne e posso venire incontro a vegetariani e soggetti allergici. A 3km c'è il paese, a 6km (o 9km) la ferrovia. Cerco di rispondere a tutta la posta entro una settimana. Raccontami qualcosa di te! Mi fa piacere se vuoi rimanere per almeno 15 giorni. Vivo con la mia ragazza e due cani, se viaggiate con animali toccherà vedere se vanno d'accordo. Gay friendly.
Siamo una famiglia con due ragazzi, Viviamo e coltiviamo la terra, in un posto isolato, distante 6 Km da Assisi in Umbria, su una collina a 600 m, nel parco naturale del monte subasio, L’azienda (30 ettari) e per la maggior parte autosufficiente, con ulivi, frutteto, grande orto, campetto di lavanda, noci, rimboschimento e bosco; e animali: asini sardi, api, cane e gatti. Oltre al lavoro nell'orto facciamo attività come: essiccare frutta, conservare semi, produzione di piante e alberi da seme e talea; potatura di ulivi, viti, alberi da frutta e lavanda; coltivazione di salici di diversi colori per intrecciare cesti, distillazione di oli essenziali, fare candele di cera d’api e creme, fare pane... La raccolta delle noci è a settembre, e quella delle olive a novembre. Facciamo scuola a casa, I ragazzi suonano fisarmonica e organetto. In casa abbiamo anche un pianoforte e una piccola biblioteca. La nostra dieta è vegetariana con tendenza al vegano, Chiediamo gentilmente di rispettare questo luogo senza fumo e alcoolici. Per il momento abbiamo la possibilità di ospitare una persona alla volta per un periodo minimo di una settimana, da marzo a novembre, Alloggio: in un soppalco dentro casa nostra, o in tenda (d’estate), portate il sacco a pelo. Facciamo parte di Sentiero Bioregionale e dell’Associazione dei Cestai (Salicevivo); e partecipiamo ai mercatini di contadini. Parliamo Italiano, Inglese e Ebraico.
La nostra fattoria è un’azienda agricola biologica a conduzione familiare che sorge sugli altopiani orvietani in un contesto agricolo incontaminato. L’attività cardine dell’azienda è un allevamento semiestensivo di capre da latte di razza camosciata delle Alpi. Tutto il latte viene trasformato nel caseificio aziendale per la produzione artigianale di formaggi a latte crudo a pasta molle e semimolle e di yogurt. L’insieme delle pratiche agricole e i metodi di allevamento sono rigorosamente naturali e si svolgono nel pieno rispetto della salute degli animali, dell’ambiente e del consumatore. L’azienda, che si estende su 18 ettari di seminativo, segue inoltre un percorso di filiera completo: dalla lavorazione della terra (finalizzata a soddisfare le esigenze dell’allevamento), alla produzione di formaggi, fino alla vendita diretta in azienda e alla distribuzione del prodotto. La struttura produttiva, che comprende anche un piccolo spaccio aziendale e un piccolo spazio per le degustazioni, è alimentata da sistemi di energia alternativa e rinnovabile a basso impatto ambientale. Oltre alle capre, nella Fattoria vivono pecore, cavalli, asini, cani, gatti e galline. Nei campi si coltivano foraggi, cereali e ortive per uso domestico. Si parla italiano e inglese.
L'azienda, nella Foresta di Pietralunga, in Alta Umbria (un territorio incantato, fatto di acque e di alberi, di profumi, di sapori e di colori), è una moderna azienda agro-silvo-pastorale multifunzionale (agricoltura ecologica, bioagriturismo con ristorazione naturale a km zero, Fattoria didattica) che conserva le caratteristiche dei vecchi poderi a conduzione familiare (e a ciclo chiuso): tutti i prodotti sono re-impiegati di anno in anno per gli animali e per l’uso familiare; una famiglia intesa in senso allargato, una comunità che include, coloro che vivono e lavorano in azienda, gli ospiti agrituristici che qui vengono in villeggiatura, i gruppi di ragazzi e le scolaresche in visita, gli abitanti del territorio coinvolti nelle diverse iniziative. L'azienda si ispira ai principi base dell'ecologia, e vive in accordo con essi, per cui venire a lavorare qui significa dare precedenza, in ogni attività, alla QUALITA' piuttosto che alla QUANTITA': i grani antichi, prodotti nei campi secondo il metodo biologico, verranno macinati in farina, da utilizzare in cucina per pasta e dolci fatti in casa; l'orto e i filari di alberi forniranno ortaggi e frutti da trasformare in sughi, condimenti, confetture e liquori biologici; gli animali della fattoria (cavalli, agnelli, porcelli, polli, oche e anatre), allevati allo stato brado, verranno accuditi con amore per tutto il loro ciclo vitale; il bosco, ad alto fusto, ripulito annualmente, fornirà legna sufficiente per riscaldare i casolari della fattoria. L'azienda, inoltre, si fa promotrice del vero e proprio motto del pensiero ecologico: fare rete, per cui nelle varie attività aziendali sono coinvolti oltre ai titolari (famiglia Martinelli), agli operai agricoli, e ai woofers, anche gli ospiti dell'agriturismo (italiani e stranieri), i proprietari di aziende vicine e i semplici cittadini del territorio di Pietralunga
Siamo Judith, Fabrizio e il piccolo Nathan, veniamo dall'Alto Adige e dalla Sicilia. Abbiamo viaggiato, fatto i wwoofers, da poco ci siamo stabiliti in un grande casale di pietra ristrutturato nel bosco tra Città della Pieve e Perugia e possiamo ospitare noi! Siamo su una collina a 300m di altitudine, ci circondano 2 ha di terreno con ulivi secolari e bosco. Abbiamo scelto la vita a contatto con la natura perché in sintonia con il nostro bisogno di libertà e spiritualità. Abbiamo uno stile di vita semplice, siamo vegetariani e condividiamo volentieri i pasti con i wwoofers e i nostri ospiti. Siamo sensibili a temi che riguardano ambiente, educazione, alimentazione e sociale. Vogliamo curare e migliorare questa terra e allo stesso tempo ci godiamo la vita, ci piace ballare, cantare, suonare, ridere, giocare, meditare. Tante attività le abbiamo già iniziate: impiantare l'orto e il frutteto, curare l'uliveto, costruire una serra, pulire il bosco e i sentieri, ripristinare recinti; tante altre ancora sono da iniziare: il forno in terra cruda, costruire una sauna, un piccolo laghetto... Sperimentiamo forme di agricoltura biologica, raccogliamo erbe e frutta selvatica e autoproduciamo tisane, creme, oleoliti, frutta secca, marmellate, succhi, detersivi, etc. Collaboriamo con organizzazioni sociali e ospitiamo ragazzi con diverse problematiche e il bisogno di staccarsi dal loro ambiente. Facciamo ospitalità per amici e turisti, e tutte le manutenzioni che il posto ci richiede. Per adesso abbiamo un giovane cane e un arnia di api. Possiamo ospitare al massimo 2 wwoofers o una coppia con bimbi, inizialmente per massimo una settimana, in una comoda camera doppia con bagno e ingresso privato, o in tenda. Gli animali sono ammessi negli spazi esterni. Preferiamo essere contattati via mail con una breve descrizione di chi sei e perché vuoi venire da noi.
Questo progetto nasce nel 2014 dalla volontà di 6 ragazzi di città di cambiare stile di vita. ci rimboccammo le maniche, radunammo gli attrezzi, e iniziammo a sgomberare letame da una vecchia stalla in mezzo al bosco di Poggio Lavarino (TR), nell’ancora incontaminata Valserra, con l'intenzione di riscoprire il piacere e i valori della vita rurale. Le difficoltà sono state innumerevoli e la fatica costante! Oggi siamo rimasti in 2 (Susanna e Jacopo) a portare avanti la nostra piccola realtà fatta di capre, cani, gatti, galline, polli e anatre ma anche un piccolo orto domestico e qualche ulivo. Dopo i primi anni passati a vivere lunghi periodi in una roulotte vicino alla stalla, nel 2017 siamo riusciti a prendere una casa in paese nella quale possiamo ospitare i wwoofer in una stanza privata. Gli aiuti necessari variano a seconda delle stagioni, ma per noi è importante soprattutto la condivisione, che fino ad oggi si è sempre palesata in un bellissimo rapporto simbiotico con i “nostri” wwoofers.
Ci occupiamo di viticultura soprattutto e di olivicultura i nostri metodi agricoli impongono uno stretto contatto con la materia quasi tutte le lavorazioni vengono fatte manualmente. Il progetto nasce da 3 amici (Rocco , Simone e Alessandro) che hanno iniziato a condurre in gestione un’azienda agricola per pura passione ed amore verso l’agricoltura e la natura. La Fattoria è situata a Torgiano ad un altitudine di 200-350 m sul livello del mare, territorio storicamente prediletto dagli Etruschi per la viticoltura e la frutticoltura in generale. I terreni sono sabbiosi con sottosuolo di arenarie e marne calcaree ricche di minerali e sedimenti lasciati dall’antico lago Tiberinum. Abbiamo circa 7,5 ha di vigneti, di cui 3 ettari di vecchie vigne a bacca bianca impiantate tra il 1970 ed il 1980; le altre vigne a bacca rossa sono state impiantate tra il 2005 ed il 2012. In linea con la nostra filosofia di produzione fortemente legata al territorio, coltiviamo solo varietà di uve autoctone, quali Sangiovese, Grechetto, Trebbiano, Malvasie, Barbera e Sagrantino. La conduzione di tutta l’azienda è in biologico dal 2012 certificata da Suolo e Salute e pratichiamo agricoltura biodinamica tramite l'uso di tisane, 500, 501 e compost biodinamico. Eseguiamo la dinamizzazione a mano e spruzziamo i preparati con una piccola pompetta a spalla di rame. Seminiamo tra i filari leguminose ed altre specie per nutrire e stimolare la biodiversità del suolo. Seguiamo il calendario biodinamico dei cicli lunari e delle costellazioni per le lavorazioni del terreno, per le semine e per i travasi in cantina.
La nostra azienda (circa 6 ettari) è e a conduzione familiare e segue il metodo biodinamico. Si trova in collina, sopra la valle del fiume Tevere, a 600 metri da Giove (TR), piccolo paese di 2000 abitanti. Al piano terra del nostro casale ci sono il laboratorio per la lavorazione del miele, lo spaccio aziendale, il magazzino, e l’Atelier di pittura, dove spesso si condivide un’attività artistica con gli ospiti dell’agriturismo e anche per i WWOOFer interessati nel tempo libero. Possiamo avere solo una persona alla volta, al piano terra c’è un monolocale indipendente con angolo cottura, bagno e spazio esterno (riservato ai WWOOFer) Al primo piano invece l’abitazione della famiglia residente. La seconda casa è adibita all’attività di agriturismo. La famiglia è composta di marito e moglie. Collabora alle attività aziendali-ma non residente - una figlia. Le attività consistono nella cura delle api, la lavorazione del miele, la cura dell’orto, degli olivi e dei vari alberi (da frutta e da legname), nei diversi lavori di manutenzione del luogo e nell’attività di agriturismo (pulizie e manutenzione della piccola piscina durante il periodo primavera-estate). Per tutte queste attività sarebbe importante un aiuto esterno. L’alimentazione che pratichiamo è prevalentemente vegetariana e, possibilmente, biologica. E’ disponibile la connessione wi-fi. Lingue parlate: Discreto inglese e francese.
Nostra è una piccola azienda agricola sulle colline tra Orvieto e Todi, 12 ettari dove abbiamo un allevamento di capre da latte, maiali, pecore, una bassa corte, altri animali da compagnia, una giovane uliveta di 600 alberi, orto e frutteto per uso familiare. Abbiamo un caseificio dove trasformiamo il latte ogni giorno, abbiamo 5 appartamenti dove alloggiare ospiti, anche i Wwoofer. Noi siamo in 4 adulti e 2 bambini, in due siamo norvegesi, parliamo quindi norvegese e italiano ma anche bene inglese e francese. Viviamo qui da 8 anni, è stata una scelta di vita, abbiamo ancora tanto da imparare e sviluppare. Speriamo di fare un po di scambi di idee, pensieri e saperi con i wwoofer. Dall'altra parte, la vita qui e anche già piena di compiti fissi, giornalieri e/o stagionali, la cura degli animali e la terra, la manutenzione delle loro case e recinti, i spazi verdi, la legna, l'orto etc. etc. Ecco, noi chiederemmo la partecipazione dei Wwoofer in tutto quello che stiamo facendo. Faremmo sempre pranzo insieme, la sera ci organizziamo diversamente, avrete intanto casa con cucina, e ovviamente tutto il cibo, preferibilmente della nostra produzione. Noi stiamo in un posto isolato e molto tranquillo, circondati solo da campi, boschi  e parchi. Andiamo spesso a Orvieto, è ovviamente sempre possibile sfruttare un passaggio per muoversi, in treno per esempio.
Questa azienda nasce nel 2005 grazie all'entusiasmo di Clelia e Riccardo, entrambi laureati presso la Facoltà di Agraria, rispettivamente in Scienze Agrarie ed Ambientali e in Viticoltura ed Enologia. Nei primi anni di produzione abbiamo affinato le nostre tecniche offrendo oggi dei prodotti che sfruttano il potenziale qualitativo delle nostre terre. Clelia gestisce e coordina tutta la filiera olearia, mescolando, sapientemente, esperienza maturata in casa e la conoscenza acquisita all'Università. La nostra azienda è Biologica ed molto attenta al rispetto dell'ambiente in cui opera. Si estende per circa 45 ha tra bosco, seminativi, vite ed olivo. Il nostro principale lavoro si concentra tra le vigne (ca 3,5 ha) ed oliveti (ca 4 ha). I nostri principali prodotti sono vino ed olio. Da quest'anno abbiamo creato anche una piccola linea parallela per differenziare la nostra offerta con i prodotti che la nostra terra già ci fornisce: succo d'uva e gelatine d'uva. In azienda per uso familiare abbiamo anche un pollaio, 4 capre (dalle quali dopo lo svezzamento dei capretti otteniamo il latte e ci facciamo il formaggio in casa) ed alleviamo due maiali all'anno sempre per un uso domestico che spezziamo verso gennaio. Ogni anno realizziamo anche l'orto di casa. La nostra è sempre stata una famiglia ospitale alla quale piace confrontarsi con le persone e mostrare allo stesso tempo il nostro lavoro e la nostra terra. Ci piacerà condividere con i WWOOFer la nostra azienda e le nostre giornate lavorative. Possiamo offrire le nostre conoscenze e dal confronto con gli altri si possano imparare molte cose.