Login Form

Login Form

×

ATTENZIONE: In questo elenco vedi gli host che rispecchiano la tua ricerca e puoi farti un'idea degli Host presenti in WWOOF Italia. Il loro nome e i contatti sono visibili esclusivamente ai soci. Aderendo a WWOOF Italia e versando la quota associativa di 35 Euro potrai metterti in contatto con loro e organizzare il tuo viaggio e la tua permanenza presso la fattoria scelta.

Piemonte

Io e mio marito alleviamo alpaca in Valle Sacra, alto Canavese, ci troviamo a 1000 mt circondati da boschi di castagno e nocciolo. Abbiamo un allevamento di alpaca, Il nostro scopo è il benessere degli animali, includendo la cura del pascolo, le migliori delle stalle, manutenzione dei recinti, eliminazione delle infestanti, immagazzinamento dello stallatico e le pulizie quotidiane. Nel periodo primaverile è tempo di tosa. La fibra, notoriamente pregiata e sottilissima, viene poi lavorata totalmente a mano con il solo ausilio di antichi strumenti nel pieno rispetto dell'ecologia, per arrivare al confezionamento di morbidi gomitoli con il filatoio a ruota. Durante l'estate ci sono le nascite e le cure non bastano mai. La nostra attività ci assorbe completamente, e i momenti di socialità sono pochi. Abbiamo un paio di orti che ci permettono di consumare verdure coltivate con l'ausilio della permacoltura. L'unico concime impiegato è quello di alpaca che ha qualità superlative. In autunno ci occupiamo dei nostri boschi e prepariamo la legna che ci occorrerà l'anno successivo per riscaldarci. Oltre agli alpaca abbiamo tre cani e due gatte. In questa zona le comunicazioni telefoniche sono difficili e discontinue, non abbiamo wifi e cerchiamo di moderare il contatto con le onde elettromagnetiche. Possiamo ospitare le persone che vorranno condividere con noi le giornate in una dépendance in cui vi è un'ampia camera da letto con ottima vista, a cui è annesso il bagno, sottostante un locale ad uso cucina saltuario. Quello che ci proponiamo con l'incontro di nuove persone è lo scambio reciproco di conoscenze e realtà e anche la diffusione dell'arte dell'antica filatura.
Siamo Laura, Paolo e quattro figli. Viviamo a Bibiana in una cascina ai piedi delle montagne che si affacciano sulla pianura pinerolese. Abbiamo una cinquantina di alveari, un frutteto di ciliegie in produzione, un meleto che sta crescendo, alberi sparsi di noci e castagne, alcuni seminativi in collina, pollaio, orto famigliare, oche ed un cavallino che potrebbe aiutare nei lavori. Laura è forestale ed insegna. Paolo è agronomo ed integra l'attività aziendale con lezioni, lavori professionali e progetti nell'ambito dell'educazione ambientale. Alla ricerca di un'agricoltura ed un modo di vivere più sostenibili abbiamo via via abbandonato l'uso di prodotti di sintesi nella cura delle piante e da quest'anno, passato il periodo di conversione, siamo certificati bio. L'azienda è piccola e, poiché è nata come apistica, non ha molta meccanizzazione. Così molti lavori sono manuali o con piccoli mezzi meccanici. Cercando di conciliare la formazione agronomica con le affascinanti idee di M. Fukuoka, ci interessiamo alla permacoltura sperimentandola nell'orto e nei seminativi. Abbiamo trasformato una parte della nostra azienda in agricampeggio per tende ed area pic nic (siamo su FB come Agricampeggio La Tadea). Accogliamo Wwoofer in camera autonoma con bagno. Chiediamo collaborazione nei raccolti e nella manutenzione delle coltivazioni e dell'apiario. Almeno uno di noi parla discretamete inglese, francese e spagnolo e tedesco elementare. Wifi disponibile.
Sono Anna, questo luogo è nato da una scelta di vita. Ho smesso di vivere da milanese tecnologica chiusa in una stanza a creare video pubblicitari. Ho studiato permacultura e agricoltura rigenerativa. Ho cercato un pezzo di terra che mi sembrasse adatto e costasse poco. E ho iniziato nel 2014 la mia transizione. Avevo 54 anni. Tre figli meravigliosi. E una gran voglia di vivere una vita più vera. Da ragazza avevo partecipato alle creazione di un ecovillaggio in Argentina gestito da un gruppo di teatro di ricerca. Sapevo che potevo vivere in un posto isolato, frugalmente. Ho iniziato a coltivare ortaggi e ora il mio orto è di circa 2000 mq e ogni anno che passa è sempre più ricco di vita e produce verdure molto apprezzate dai sostenitori che le comprano, principalmente a Milano. Cerco persone che vogliano condividere questa esperienza, fatta di lavoro, di relazione umana, di resilienza, di cultura e arte. Se scegli di venire mi piacerebbe che ti fermassi qualche settimana, dopo una prima settimana di prova. Si lavora principalmente l'orto dove vengono utilizzati solo attrezzi manuali (tanta grelinette) Si preparano anche macerati e stiamo iniziando a produrre soluzioni di microorganismi locali. Non sono vegetariana ma non mangio quasi mai carne. L'alimentazione è naturalmente basata sulle verdure dell'orto! Cuciniamo a turno e volentieri. Sono a dieci minuti in bicicletta dal centro del paese e dalla stazione dei treni. Ma qui c'è una gran pace, siamo vicini a un bosco e si vedono stellate bellissime. Nel weekend vengono spesso a trovarmi amici dai dintorni o dalle città. Volentieri accolgo persone di culture e lingue diverse, so parlare un po' di inglese e di spagnolo.
Piccola azienda agricola a conduzione familiare sulle colline del basso Piemonte all'interno di Avolasca, un paesino sui Colli Tortonesi (a metà fra Genova e Milano). Coltiviamo soprattutto vigna con produzione di vino, ma anche orto e attività agrituristica di ristorazione durante il fine settimana. Siamo una coppia italiano/belga e quindi più aperti ad ospitare un/a WWOOFer straniero; abbiamo un figlio nato nel 2002. Ospitiamo in un monolocale con cucina e bagno privato, generalmente almeno a pranzo si mangia insieme. Non è possibile fumare in casa e per gli animali bisogna accordarsi prima, a disposizione una bici e per gli spostamenti una linea di bus che però è ferma la domenica. Per la collaborazione è necessario essere un po’ versatili dato che abbiamo attività diverse fra loro. Siamo disponibili per una permanenza fino ad minimo 1 mese. Lingue parlate: inglese, francese e olandese.
Ciao! Da più di venti anni ho scelto la strada della sperimentazione e cura per l'autoproduzione nel rispetto dell’ambiente e degli animali. Qui con me vivono un’asina, galline, gatti e Lino un buffo canetto. Abito in una casa sull’Appennino Piemontese a 500 mt di altezza, in posizione panoramica tra boschi, calanchi e pascoli che confinano con Lombardia, Emilia e Liguria. Il luogo è bello e silenzioso e per 360° immerso nella natura, si trova a circa 500 metri dal paese (con servizio autobus giornaliero ma non festivo). E' una piccola realtà contadina in continua evoluzioni; i lavori che si fanno nell’arco di un anno e per i quali chiedo lo scambio sono: serra, orto, piccolo frutteto biologico, tutto per autoconsumo, cura pollaio e stalla, potatura alberi e siepi , manutenzione recinti/casa/giardino. Offro ai viaggiatori due camere a più letti e autonome, con bagno in comune. I pasti sono in comune, non sono vegetariana ma curiosa di ogni cultura alimentare e faccio uso quasi esclusivamente di prodotti biologici e locali. E' importante che le persone che decidono di venire siano motivate, responsabili e interessate al rispetto dell’ambiente e delle relazioni come bene comune e che parlino un minimo l'italiano. Da un anno ho accolto due adolescenti africani in attesa di riconoscimento d'asilo, insieme stiamo portando avanti un piccolo progetto di produzione di uova biologiche; non avrò quindi molta disponibilità per altri incontri e scambi ma lascio anche quest'anno il mio contatto per quei woofers che avessero necessità di fare nei loro spostamenti, una tappa da queste parti. Buon anno e buon cammino a tutti :)
La spinta ad integrare i benefici della vita urbana con il desiderio di tornare alle origini, ha dato vita all’idea di un’azienda agricola didattica innovativa: R.A.M. Radici a Moncalieri. Siamo un gruppo di 6 ragazzi (2 fratelli e 4 amici) che hanno deciso di condividere insieme le proprie passioni, conoscenze e sogni. Ognuno ha le proprie mansioni. Viviamo in una bellissima cascina nelle colline moncalieresi, immersi nel verde del parco 'Collina Po', Patrimonio dell'UNESCO a 15 minuti da Torino. Nasciamo come Birrificio Agricolo e Fattoria didattica . La fattoria: 15 ettari : 2 orticole, 1 orzo, ½ luppolo, 1 frutteto di frutta antica italiana e il resto è boschivo. Abbiamo un allevamento di ovini caprini con i quali proviamo a fare il formaggio, un pollaio, 30 arnie con le quali produciamo miele e derivati, un piccolo allevamento ittico di carpe e un Birrificio Agricolo, BAM (produciamo il 100% delle materie prime). Coltiviamo orticole in suolo e fuori suolo (idroponica e acquaponica). Tutte le risorse, così come gli scarti, vengo riutilizzati in un ciclo d’integrazione che minimizza l’impatto ambientale e massimizza la produzione e i benefici per la comunità. Ci ispiriamo ai principi della biodinamica e della permacultura sia in ambito agricolo che nella vita di tutti i giorni. Siamo soci fondatori dell'associazione culturale "Diramarsi" che promuove nella nostra azienda anche eventi culturali e artistici legati alla sostenibilità. Offriamo a seconda della stagione o della disponibilità una stanza con bagno condiviso o una tenda nel giardino di fronte a casa. I pasti sono condivisi tutti con nostri prodotti. Sceglieremo insieme agli ospiti a seconda delle loro passioni e capacità le attività più consone da svolgere. Ci piace insegnare ma anche imparare.
Azienda di 7 ettari a conduzione familiare biologica in Piemonte, nel Monferrato. Produzione principale: vino e nocciole. Siamo a 3 Km dal paese e a 15 Km dalla città di Alessandria. 100 Km da Milano, Torino e Genova. La vita dell'Azienda è intensa tutto l'anno, i lavori sono eseguiti sempre insieme al titolare. La cucina è in parte bio di prodotti dell'orto e carne bio ma, se necessario, anche cucina vegetariana. Abbiamo due bambini nati nel 2004 e nel 2008. In inverno le potature, il taglio della legna e la manutenzione dell'azienda. In primavera la vigna, agosto la raccolta delle nocciole, settembre la vendemmia e la vinificazione in cantina oltre alla manutenzione ordinaria di orto e giardino. Possibilità di partecipare a mercati in giro per l'Italia. Sistemazione in camera con bagno e i pasti sono in famiglia. Certificazione ICEA . Lingue parlate inglese e francese.
Siamo un’azienda biodinamica di 26 ettari in Piemonte ad un 1 km da un paesino di 300 abitanti, Tassarolo, a 6 km da una cittadina, Novi Ligure. Coltiviamo principalmente vigna da cui vinifichiamo 8 vini, alcuni senza solfiti. Lavoriamo alcune vigne, il bosco e l’orto con tre cavalli da tiro francesi di razza Comtois. Teniamo anche corsi di lavoro agricolo con i cavalli. Abbiamo appena iniziato un progetto ecosostenibile e autosufficiente a trazione animale per la produzione di ortaggi. Ci ispiriamo alla pratica agricola di Rudolf Steiner su cui teniamo un gruppo di studio e abbiamo contribuito alla fondazione di una scuola Waldorf nelle vicinanze. Amiamo moltissimo e rispettiamo tutti gli animali, insetti inclusi. La nostra filosofia 'BUONO, PULITO E GIUSTO'. Per la pace ed armonia è importante il rispetto di tutti -qualsiasi religione, cultura e nazionalità- e soprattutto dei bambini e degli animali. Non accettiamo persone che fanno uso di droghe, né chi consuma alcol in modo eccessivo. Amando gli animali, cerchiamo di limitare il consumo di carne. Sono benvenute le persone coscienti, positive, che vogliono contribuire ad un cambiamento positivo nella realtà della nostra società. La miglior cosa è …… guardate il nostro sito 
Noi due gestiamo un piccolo Bed and Breakfast situato a 1.100 m nei boschi delle Alpi Cozie, a 6 km dal centro abitato e circa 50 km dal centro di Torino. Abbiamo costituito un’associazione e abbiamo rilevato dai genitori di uno di noi, che vivono accanto, due ampi orti di verdure biologiche. Coltiviamo inoltre piccoli appezzamenti di erbe e fioriere tutt’intorno al nostro edificio. Abbiamo bisogno di aiuto per tutti gli aspetti del giardinaggio e la manutenzione dei giardini. A seconda della stagione ci sono sempre vari tipi di lavori da fare, dal taglio della legna alla costruzione e pulizia dei sentieri e manutenzione degli edifici. Durante i nostri periodi di attività teniamo corsi di cucina, potete partecipare se siete interessati e si può sempre dare una mano con il lavaggio dei piatti. L'alloggio è ampio, con 2 letti singoli, dotato di connessione Internet e bagno privato nelle vicinanze. Walking e mountain bike si possono usare da casa nostra. Accettiamo un WWOOFer, da aprile a novembre, preferibile per un minimo di 3 settimane. Possiamo considerare due woofer da luglio a settembre. I pasti vengono preparati da noi. Siamo madrelingua inglese e italiano, si parla anche francese.
Nel cuore della Valle Grana, una delle 14 enclavi alpine di minoranza linguistica occitana, ci proponiamo di praticare un’agricoltura etica e di recupero della tradizione contadina locale. Le attività principali sono l’allevamento di bovini di razza piemontese nella stalla di famiglia della prima metà del ‘900, la coltivazione di ortaggi, la fienagione, il lavoro nei boschi e la lavorazione della legna necessaria al riscaldamento invernale. L’azienda, a conduzione totalmente familiare, si snoda a partire dalla casa in pietra, ex fienile e deposito attrezzi, ristrutturata mantenendone le caratteristiche originarie. Attorno i prati, da cui si ricavano foraggio e ortaggi, la stalla e la capanna residenza di una coppia di asini. Gli animali, a partire dalla primavera fino all’autunno inoltrato pascolano all’aperto. Una parte minore dell’azienda è situata in bassa valle; qui vengono coltivati altri ortaggi circondati da un frutteto, allevate galline, conigli e quattro capre. La gran parte dei prodotti creati è destinata al fabbisogno personale di tutto l’anno e alla trasformazione nel piccolo agriturismo annesso di 25 coperti. L’obiettivo, pur consci e partecipi del mondo contemporaneo, è abbattere il più possibile una filiera che nell’ultimo mezzo secolo ha modificato in modo strutturale la vita agricola, con la convinzione che sia dalla terra che partono i cambiamenti. Una camera indipendente nella casa del titolare è a disposizione degli ospiti che potranno contribuire ad arricchirci umanamente, dare una mano nelle attività legate alle differenti stagioni e nella panificazione necessaria all’agriturismo. Il francese è come una seconda lingua, con l’inglese cerchiamo di cavarcela.