Login Form

Login Form

×

ATTENZIONE: In questo elenco vedi gli host che rispecchiano la tua ricerca e puoi farti un'idea degli Host presenti in WWOOF Italia. Il loro nome e i contatti sono visibili esclusivamente ai soci. Aderendo a WWOOF Italia e versando la quota associativa di 35 Euro potrai metterti in contatto con loro e organizzare il tuo viaggio e la tua permanenza presso la fattoria scelta.

Piemonte

Abito con la mia compagna di vita sulla collina di Torino, posto magnifico vicino alla città e ai boschi di Superga. Sono un uomo di sessanta anni ben portati, mi occupo di piante definite innovative, sperimentandone la coltivazione in pieno campo e in autoproduzione. Mi sono rivolto al WWOOF per chiedere collaborazione e offrire informazioni ed esperienze. Per ospitalità dispongo di una piccola roulotte ed ho in costruzione alcune case di legno montate su dei carri. Mia moglie collabora moralmente con me nell'azienda, ma sono solo nello svolgimento del mio lavoro e della mia impresa che comprende oltre alla ricerca sulle piante e l'agricoltura la raccolta di erbe spontanee. La serra, i campi dell'azienda, l'orto e il Bosco di Valleceppi permettono un lavoro vario e creativo. Coltivo stevia, perilla, okra e canapa e spontaneamente raccolgo l'ortica. Parlo francese e poco l'inglese ma posso sempre imparare. Torino e' una città magnifica da visitare e da casa nostra con una passeggiata di dieci minuti si può accedere ai mezzi di trasporto. Svolgo la mia attività anteponendo valori imprescindibili quali la consapevolezza, l'arte, l'amore per la natura. Chiedo collaborazione per aiuto nei lavori dell'azienda, rinvaso, pulizia dalle infestanti, raccolta erbe. Periodo di disponibilità: da aprile a ottobre.
Nel cuore della Valle Grana, una delle 14 enclavi alpine di minoranza linguistica occitana, ci proponiamo di praticare un’agricoltura etica e di recupero della tradizione contadina locale. Le attività principali sono l’allevamento di bovini di razza piemontese nella stalla di famiglia della prima metà del ‘900, la coltivazione di ortaggi, la fienagione, il lavoro nei boschi e la lavorazione della legna necessaria al riscaldamento invernale. L’azienda, a conduzione totalmente familiare, si snoda a partire dalla casa in pietra, ex fienile e deposito attrezzi, ristrutturata mantenendone le caratteristiche originarie. Attorno i prati, da cui si ricavano foraggio e ortaggi, la stalla e la capanna residenza di una coppia di asini. Gli animali, a partire dalla primavera fino all’autunno inoltrato pascolano all’aperto. Una parte minore dell’azienda è situata in bassa valle; qui vengono coltivati altri ortaggi circondati da un frutteto, allevate galline, conigli e quattro capre. La gran parte dei prodotti creati è destinata al fabbisogno personale di tutto l’anno e alla trasformazione nel piccolo agriturismo annesso di 25 coperti. L’obiettivo, pur consci e partecipi del mondo contemporaneo, è abbattere il più possibile una filiera che nell’ultimo mezzo secolo ha modificato in modo strutturale la vita agricola, con la convinzione che sia dalla terra che partono i cambiamenti. Una camera indipendente nella casa del titolare è a disposizione degli ospiti che potranno contribuire ad arricchirci umanamente, dare una mano nelle attività legate alle differenti stagioni e nella panificazione necessaria all’agriturismo. Il francese è come una seconda lingua, con l’inglese cerchiamo di cavarcela. 
Ciao a tutti, siamo una coppia e viviamo a quota 1,400 metri in un villaggio carino della Valle Maira. Abbiamo un’azienda agricola biologica, coltiviamo un grande orto abbiamo un agriturismo con quattro camere con formula di pernottamento e prima colazione e organizziamo corsi di: cesteria, macina di pietra, muretti a secco, costruzione di archi in legno e pittura su legno. Necessitiamo di collaborazione per i lavori della campagna, nell’orto, nei campi quando è il momento del fieno, nella pulizia dei boschi e talvolta per occuparsi degli animali. Oltre a noi due in azienda sono presenti sette gatti, otto capre, un cane, cinque conigli e quindici galline. Il periodo va da maggio ad ottobre. La zona si presta ad attività sportive quali: bici, escursionismo, alpinismo e passeggiate nei boschi. La città più vicina è a 35 km, la stazione ferroviaria è a 60 km e il pullman a 10 minuti d’auto. Lingue parlate italiano e francese.
L'azienda si trova in una magnifica zona pianeggiante del Canavese, circa 20 km a nord  di Torino e 15 km a sud di Ivrea. Siamo una ventina di adulti, con otto figli; abitiamo in una vecchia cascina ristrutturata secondo i criteri della bioedilizia. Alcuni di noi sono direttamente coinvolti nella gestione dell’Azienda, altri svolgono attività differenti. Il nostro è un gruppo abitativo della Federazione delle Comunità di D. che, fondata nel 1975, sperimenta un modello sociale basato su valori etici e spirituali espressi nel lavoro e nell'arte. In azienda si pratica l'allevamento del bestiame bovino (circa 100 capi), e si producono tutte le colture estensive necessarie al loro mantenimento ed al nostro fabbisogno di cereali. Vi è poi la zona orticola composta da alcune serre ed orti per la  coltivazione appunto di ortaggi biologici, un piccolo pollaio e, stagionalmente, alcuni maiali. All’interno funziona un’attività di agriturismo, attualmente per la sola ristorazione su prenotazione. La sistemazione è possibile in camere singole o doppie, in una casetta prefabbricata in legno vicino alla stalla. Alcuni di noi parlano inglese, spagnolo ed altri il tedesco. Ai WWOOFers  viene proposto di contribuire soprattutto ai lavori dell'orticoltura e nella viticoltura. Il periodo va da marzo a ottobre. Si può aiutare anche nei lavori della stalla e nei lavori in casa. Abbiamo diversi vigneti da accudire ed in autunno si collabora tutti alla vendemmia. Non è consentito fumare, sia nelle abitazioni sia nei nostri territori.
Ciao, siamo una coppia, abbiamo una piccola azienda agricola di bassa montagna vicino alla Sacra di San Michele. Il nostro podere è un bosco stretto alla montagna in cui generazioni di persone hanno ricavato grandi terrazzamenti. Abbiamo iniziato a vivere qui dieci anni fa per tornare a presidiare il territorio e per riappropriarci del patrimonio di competenze complesse che servono all’umanità per vivere con la natura. Coltiviamo ortaggi principalmente con attrezzi manuali e con metodi ispirati all’agricoltura di Fukuoka, integrando il sinergico con il biointensivo e riscoprendo se possibile le tradizioni locali. Alleviamo api (20 arnie) e galline. Puliamo il bosco per scaldarci e per dare fertilità al nostro orto. Oltre alle attività agricole siamo costantemente impegnati in lavori di ristrutturazione degli edifici, oppure costruiamo ripari, recinti, serre ed altri manufatti. Vorremmo ospitare persone interessate a collaborare con noi nelle tante attività, per imparare quanto più possibile dal nostro luogo e disposte a condividere saperi. Mia moglie ha anche un proprio lavoro esterno. Il luogo è isolato ma si può raggiungere la cittadina più vicina, Giaveno, in 50 minuti a piedi e 10 di auto. Offriamo una semplice sistemazione all’interno del fabbricato della nostra cascina. Il periodo di permanenza minimo è di due settimane. Ospitiamo a partire da aprile per terminare a settembre. Io parlo inglese ed entrambi un po’ il francese.
Io e mio marito alleviamo alpaca in Valle Sacra, alto Canavese, ci troviamo a 1000 mt circondati da boschi di castagno e nocciolo. Abbiamo un allevamento di alpaca, Il nostro scopo è il benessere degli animali, includendo la cura del pascolo, le migliori delle stalle, manutenzione dei recinti, eliminazione delle infestanti, immagazzinamento dello stallatico e le pulizie quotidiane. Nel periodo primaverile è tempo di tosa. La fibra, notoriamente pregiata e sottilissima, viene poi lavorata totalmente a mano con il solo ausilio di antichi strumenti nel pieno rispetto dell'ecologia, per arrivare al confezionamento di morbidi gomitoli con il filatoio a ruota. Durante l'estate ci sono le nascite e le cure non bastano mai. La nostra attività ci assorbe completamente, e i momenti di socialità sono pochi. Abbiamo un paio di orti che ci permettono di consumare verdure coltivate con l'ausilio della permacoltura. L'unico concime impiegato è quello di alpaca che ha qualità superlative. In autunno ci occupiamo dei nostri boschi e prepariamo la legna che ci occorrerà l'anno successivo per riscaldarci. Oltre agli alpaca abbiamo tre cani e due gatte. In questa zona le comunicazioni telefoniche sono difficili e discontinue, non abbiamo wifi e cerchiamo di moderare il contatto con le onde elettromagnetiche. Possiamo ospitare le persone che vorranno condividere con noi le giornate in una dépendance in cui vi è un'ampia camera da letto con ottima vista, a cui è annesso il bagno, sottostante un locale ad uso cucina saltuario. Quello che ci proponiamo con l'incontro di nuove persone è lo scambio reciproco di conoscenze e realtà e anche la diffusione dell'arte dell'antica filatura.
Piccola azienda nel cuore delle Langhe a conduzione famigliare: noi Paola e Sergio, le ragazze del 2001 e del 2003, la nonna del 1930. Coltiviamo mais, grano, orzo, fieno, erba medica in rotoloni, nocciole, vigna di uva moscato, piccolo frutteto con mele, pere, pesche, albicocche e prugne. Piccoli frutti : lamponi, more, ribes e fragole. I nostri animali sono: le api, con laboratorio per la smielatura e l'invasettamento, animali di bassa corte, galline, oche, anatre e faraone. Cani gatti,2 capre e una capretta nana. Abbiamo 3 camere ad uso B&B e 30 posti a sedere come ristorazione La nostra casa è circondata da un piccolo prato verde e un giardino di fiori. I lavori nella nostra azienda sono vari e poco ripetitivi, il più interessante per noi è il lavoro con le api, sicuramente il più coinvolgentee è quello nella vigna. Qualche volta partecipiamo a mercati per la vendita di prodotti della azienda. Non siamo vegetariani, ma rispettiamo le motivazioni di chi lo è. La nostra conoscenza delle lingue è scarsa, viaggiando abbiamo capito che la pazienza e una buona gestualità permette di condividere la vita quotidiana. Questo vuol dire che sappiamo un po' di francese, un po' di inglese, un po' di spagnolo, niente di tedesco. Quello che noi ci proponiamo è condividere i nostri sapere perché insegnando c'è sempre da imparare.
Sono Daniele, ho 30 anni e, con la collaborazione della mia famiglia, gestisco l’azienda agricola e agriturismo nella casa ristrutturata dei miei trisnonni in alta Valle Maira, ai piedi del Monte Chersogno. Nella nostra azienda agricola biologica coltiviamo ortaggi, piante officinali e conduciamo circa 200 alveari con i quali produciamo alcuni mieli che hanno ottenuto il Presidio Slow Food; ci occupiamo inoltre di manutenzione dei boschi, pulizia dei sentieri e recupero di aree incolte. Abbiamo anche sette pecore, una capra, galline, conigli, due gatti e un cane. Nell’agriturismo, composto da 5 camere, riceviamo tutto l’anno ospiti che amano la montagna, l’escursionismo, lo scialpinismo o che cercano il contatto con l’affascinante natura della Valle Maira. Siamo circondati da una rete di sentieri ben segnalata e siamo posto tappa dei Percorsi Occitani, itinerario di quasi 180 km che percorre tutti i comuni della valle. Avremmo necessità di collaborazione nel periodo da maggio a ottobre e possiamo ospitare uno o due persone motivate e curiose di imparare e scambiare esperienze. Siamo appassionati di fotografia naturalistica e musica occitana che suoniamo e cantiamo spesso! La città più vicina è a 35 km, la stazione ferroviaria è a 60 km e il pullman a 15 minuti d’auto. Lingue parlate: occitano e francese (bene), inglese, spagnolo, tedesco (poco)
Uele e Nahi (2015) custodiamo 5 ettari tra prato e bosco, coltivo per la sussistenza ortaggi, frutta, legume e mais; ci riscaldano e riscaldano l'acqua con una stufa legna e lavoriamo solo con attrezzi manuali senza motore. Per scelta e per piacere ci illuminiamo con lampade a olio e non usiamo corrente elettricità ne gas. Vivono con noi anche 2 capre e un asinello con quale lavoriamo e facciamo trekking. La nostra borgata, a 1000m SLM, è tra boschi e ruscelli, con acqua buona di sorgente, si trova a ca un'ora a piedi dalla stazione dei pullman in paese (o 15 minuti di auto). Mangiamo sempre cibi naturali prevalentemente vegetariani. Adoro la vita semplice ed essenziale a contatto con la terra, allevare mio figlio ed evolvere nelle relazione con gli altri esseri. Vorrei condividere il nostro stile di vita, conoscenze e progetti con persone portatrici di altri 'mondi'. Possiamo ospitare in una camera o in tenda se preferite durante tutto l'anno, per periodi lunghi o brevi. Da casa nostra partono sentire per bellissimi passeggiate anche in alta quota. Parlo Inglese, sono benvenuti vegani, bambini, e cani rispettosi degli altri animali domestici e salvatici. Scrivete una lettera proponendomi un periodo precisi, rispondo sempre molto volentieri! Oppure fate una sorpresa passando di qua nell'accoglienza e nel rispetto reciproci.